Yoga Poses che aiutano Ciclisti Stretch Out

I ciclisti spesso sperimentano senso di oppressione i principali gruppi muscolari utilizzati in sella a una bicicletta: il polpacci, quadricipiti, muscoli posteriori della coscia, glutei, fianchi, spalle e collo sono particolarmente bisognosi di stretching regolare. Questa breve serie di posizioni yoga è stato progettato per il ciclista ricreative e dovrebbe essere fatto quando i muscoli sono già caldi. E ‘utile avere un paio di puntelli a portata di mano, anche se è possibile sostituire oggetti per la casa, se non si dispone di loro (una cintura funziona come una cinghia, libri o scatole può stare in per i blocchi).

pelvica tilt

Inizia con questo meraviglioso, dolce di rilascio per la parte bassa della schiena. Immaginate il bacino come una ciotola d’acqua. Mentre sdraiati sulla schiena con le ginocchia piegate, punta il bacino indietro in modo che le fuoriuscite di acqua sul vostro ventre e la colonna vertebrale lombare presse piatta sul pavimento. Inspirate e rilascio. Ripetere questo circa dieci volte. Il movimento è sottile ma efficace.

Supina torsione spinale – Supta Matsyendrasana

Un tratto per i glutei, schiena e spalle. Se il collo ti dà fastidio, si può conservare in una posizione neutrale invece di girare a lato. Essere sicuri di fare entrambe le parti.

Seduti in avanti Bend – Pascimottanasana

Seduti in avanti Bend - Pascimottanasana

Il classico tendine del ginocchio tratto, yoga-stile. Ciò significa che non è tutta una questione di toccare le dita dei piedi. I lavori per lo spostamento in curva in avanti ruotando dal bacino (come nel inclinazione pelvica, sopra), pur mantenendo la spina dorsale lunga, invece di crolli in esso. Anche utilizzare il fiato, allungando la spina dorsale di ogni inspirazione e approfondire il piegamento in avanti su ogni espirazione.

Mucca faccia Pose – Gomukhasana

Ci stiamo concentrando sul tratto spalla qui, quindi se avete le ginocchia sensibili, basta tenere le gambe lunghe come nella posa precedente. Utilizzare una cinghia tra le mani, se necessario.

Camel Pose – Ustrasana

I quad, i grandi muscoli nella parte anteriore delle cosce, sono particolarmente bisogno di stretching. Fare cammello pongono con blocchi sotto le mani per sottolineare il tratto quad invece della schiena curva. Tenere il collo lungo, invece di lasciare che la testa cadere indietro.

balzare in avanti

Affondi sono grandi distese per i flessori dell’anca, il gruppo di muscoli che controllano il movimento delle gambe verso il busto. Fare entrambe le parti. È possibile eliminare il ginocchio di nuovo al tappeto se questo è più a suo agio.

Malasana – Garland Pose

Malasana - Garland Pose

Un tratto per i fianchi, pennelli e caviglie. Cercate di mantenere la spina dorsale lunga invece di arrotondamento in avanti. Prendere imbottitura, come una coperta arrotolata, sotto i tacchi, se non arrivano al pavimento. Se squatting è davvero difficile per voi, un blocco di immissione sotto il culo per sedersi può aiutare.

In piedi Big Toe Pose – Utthita Hasta Padangusthasana

In piedi Big Toe Pose - Utthita Hasta Padangusthasana

Per divertimento, provate entrando in questa posizione dalla precedente, ghirlanda posa. Afferrare il vostro alluce destro in una serratura yogi dito mentre ancora nello squat. Vieni a stare raddrizzando la gamba sinistra, mantenendo in mano la punta del piede destro. Quando si è in piedi sulla gamba sinistra, estendere la gamba destra in direzione diritta. Utilizzare una cinghia, se necessario, in modo da poter ottenere un bel tratto nel polpaccio. Poi rebend la gamba destra e più in basso ad uno squat a fare l’altro lato. Questo esercizio migliorerà anche la vostra forza e l’equilibrio. Se si vuole prendere facilmente, fare la versione reclinata di questa posizione.

Pigeon Pose – Eka Pada Rajakapotasana (Mermaid Variation)

Pigeon Pose - Eka Pada Rajakapotasana (Mermaid Variation)

Una grande apertura anca e stretch per i glutei. Inizia con una preparazione piccione tradizionale con la tesa gamba posteriore. Se ti trovi bene qui e vuole un altro tratto quad, passare a questa variazione sirena con la schiena piegata al ginocchio.

Le gambe fino al muro – ViparTta Karani

Terminate dando le gambe un piacevole riposo in questa posizione ristoratore.

Utilizzare Sama Vritti Pranayama per ridurre lo stress

 Utilizzare Sama Vritti Pranayama per ridurre lo stress
Secondo il California College of Ayurveda, “Pranayama, l’arte yogica del respiro, deriva dal sanscrito parole radice prana e Ayama. Prana significa‘forza vitale’e Ayama significa‘espansione, la manifestazione, o di proroga.’La pratica del pranayama, pertanto, è la pratica di espandere le nostre prana in modo che si armonizza con il prana universale “.

Ci sono molte forme di pranayama, tra singole respirazione a narici, il respiro del leone, e alito di fuoco. Alcune di queste tecniche sono abbastanza avanzato. Sama vritti, tuttavia, è una pratica semplice che chiunque può imparare. Si concentra sull’idea di respiri “uguali”, nel senso che l’inalazione dura per la stessa quantità di tempo come espirazione.

Perché Sama Vritti è calmante

Lo yoga è stato studiato dal punto di vista medico per molti anni. Gli studi trovano che le pratiche yoga respiro legate può calmare il sistema nervoso autonomo, riducendo naturalmente gli ormoni dello stress nel corpo. Aiuta anche concentrare la mente e può essere utilizzato nella pratica della meditazione.

Alcuni studi suggeriscono che gli esercizi di respirazione yoga influenzano l’asse ipotalamo-ipofisi-surrene (HPA o asse HTPA). L’accesso HPA è un termine che descrive un insieme di interazioni che avvengono tra le ghiandole endocrine tre differenze: l’ipotalamo, il surrene, e l’ipofisi. Insieme, le ghiandole che costituiscono l’accesso HPA regolano la digestione, il sistema immunitario, la sessualità, emozioni, e l’umore.

Secondo una recensione pubblicata della letteratura medica sull’argomento:

“Riducendo lo stress percepito e l’ansia, lo yoga sembra di modulare i sistemi di risposta allo stress. Questo, a sua volta, diminuisce fisiologica ad esempio l’eccitazione, riducendo la frequenza cardiaca, abbassamento della pressione sanguigna, e facilitando la respirazione. Ci sono anche prove che le pratiche yoga aiutano aumentare la frequenza cardiaca la variabilità, un indicatore della capacità del corpo di rispondere allo stress in modo più flessibile.”

Come iniziare

Sama vritti è una delle forme più elementari di pranayama. Anche i bambini possono imparare a fare una pratica come sama vritti, che può essere fatto quasi ovunque e riduce lo stress e l’ansia abbastanza rapidamente. Imparare questo pranayama e poi aggiungerlo al tuo arsenale di tecniche calmanti.

Istruzioni

  1. Venite a sedere in una posizione comoda a gambe incrociate, come facile posa, mettendo imbottitura sotto il sedile, se necessario. Se si siede sul pavimento non è possibile, si trovano sulla schiena o di sedersi su una sedia.
  2. Chiudete gli occhi e cominciare a notare il respiro naturale, non cambiare niente in un primo momento. Datevi un buon cinque respiri o giù di lì.
  3. Cominciate a contare lentamente fino a quattro durante l’inspirazione. Prendetevi un momento in cima alla vostra inalazione con i polmoni pieni d’aria. Poi anche contare fino a quattro durante l’espirazione. Anche in questo caso prendere un momento per sentire vuota. Poi inspirate di nuovo per un altro conteggio di quattro. Continuare con questo modello. L’esercizio è quello di abbinare le lunghezze dei vostri inspira ed espira.
  4. Si può sperimentare con la modifica del numero si contano troppo; basta assicurarsi che il proprio inspirazione ed espirazione sono le stesse lunghezze.
  5. Continuare a respirare in questo modo per alcuni minuti.

Come fare in tre parti respiro (Pranayama Dirga) nello Yoga

 Come fare in tre parti respiro (Pranayama Dirga) nello Yoga
Obiettivi: respirazione, messa a fuoco

Livello: Principiante

Tre-Part Breath (Dirga Pranayama) è uno dei più calmanti, messa a terra esercizi di respirazione che si possono fare. Funziona davvero per aiutare a focalizzare l’attenzione sul momento presente ed entrare in sintonia con le sensazioni del vostro corpo fisico. Per queste ragioni, è spesso insegnato a inizio lezioni di yoga come un modo per passare gli studenti della loro vita di tutti i giorni nel tempo che hanno messo da parte per lo yoga. Se si pratica a casa, può funzionare allo stesso modo. Fare questo pranayama prima volta che si arriva sul tappeto di scrollarsi di dosso la giornata e prepararsi per la pratica.

Benefici

La respirazione profonda aiuterà ossigenare il sangue, nutrire tutto il corpo. Quando si è sotto stress, il tuo respiro può essere rapido e poco profondo. respirazione intenzionale come in questa pratica vi aiuterà a calmare. Maggiore flusso di ossigeno al cervello vi aiuterà a diventare più concentrato e vigile. Questa tecnica viene insegnata per alleviare lo stress e anche per affrontare gli attacchi di panico. Si può usare per tutta la giornata ogni volta che si sente la tensione.

Step-by-Step Istruzioni

Avrete bisogno di uno spazio in cui è possibile tracciare il vostro tappeto. Mentre questo respiro è spesso fatto da seduti in una posizione comoda a gambe incrociate, è anche molto bello per farlo mentre giaceva sulla schiena, in particolare all’inizio della vostra pratica. Quando si è sdraiati, si può veramente sentire il respiro in movimento attraverso il corpo come si entra in contatto con il pavimento.

  1. Venite a sdraiarsi sulla schiena con gli occhi chiusi, rilassante viso e il corpo. È possibile tenere le gambe tese o piegare le ginocchia e portare le piante dei piedi al tappeto se è più a suo agio. Se si piega le ginocchia, lasciarli riposare uno contro l’altro.
  2. Iniziare osservando l’inspirazione e l’espirazione naturale del tuo respiro, senza cambiare nulla. Se vi trovate distratto dall’attività nella vostra mente, cercare di non impegnarsi in pensieri. Basta notare e poi lasciarli andare, portare la vostra attenzione al inspira ed espira.
  3. Cominciate a inspirare ed espirare profondamente attraverso il naso.
  4. Su ogni inspirazione, riempire la pancia in su con il tuo respiro. Espandere la pancia con l’aria come un palloncino.
  5. Su ogni espirazione, espellere tutta l’aria fuori dalla pancia attraverso il naso. Disegna il tuo ombelico verso la colonna vertebrale per assicurarsi che la pancia è vuota d’aria.
  6. Ripetere questa respirazione pancia profonda per circa cinque respiri. Questa è la prima parte.
  7. Sul prossimo inalare, riempire la pancia in su con l’aria. Poi, quando la pancia è piena, disegnare in poco più respiro e lasciare che l’aria espandersi nella gabbia toracica provocando le stecche per allargare parte.
  8. Sulla espirare, lasciare che l’aria andare per primo dalla gabbia toracica, lasciando che le costole scivolano più vicini, e poi dalla pancia, disegno l’ombelico verso la colonna vertebrale.
  9. Ripetere questa respirazione profonda nel ventre e la gabbia toracica per circa cinque respiri. Questa è la seconda parte.
  10. Sul prossimo inalare, riempire la pancia e la gabbia toracica con l’aria. Poi sorseggiare in appena un po ‘più d’aria e lasciarlo riempire la parte superiore del torace, tutta la strada fino alla clavicola, causando la zona intorno al cuore (che si chiama il centro del cuore nello yoga), espandere e salire.
  11. Sulla espirare, lasciare che il respiro andare prima dalla parte superiore del torace, permettendo al centro del cuore di affondare di nuovo verso il basso, quindi dal gabbia toracica, lasciando che le costole scivolano più vicini. Infine, lasciare che l’aria andare dalla pancia, disegno l’ombelico verso la colonna vertebrale.
  12. Continuare al proprio ritmo, arrivando infine a lasciare che le tre parti del respiro avvengono senza intoppi senza pause.
  13. Proseguire per circa 10 respiri.

Errori comuni

Per ottenere il massimo da questa pratica, evitare questi errori.

Respirazione troppo profondamente

Non forzare i polmoni in eccesso di capacità. I polmoni dovrebbero sentire comodamente pieno, non come stanno andando a scoppiare.

respirazione strained

Il tuo respiro dovrebbe entrare e uscire senza problemi.

Modifiche e varianti

Si può praticare questa posa in molti modi diversi.

Richiedono una modifica?

Si può fare in tre parti respiro da qualsiasi comodamente seduti o reclinato posa. Prova Corpse Pose, facile posa, o Angolo Bound Pose. Se non si è sicuri se si sta respirando correttamente, mettere la mano delicatamente sulla pancia, le costole, e la clavicola per garantire che si sta espandendo ciascuno di quelli in sequenza.

Per una sfida?

Una volta che siete in grado di fare in tre parti respiro senza alcun problema, è possibile variare il modello. Prova allungando i tuoi esalazioni.

Sicurezza e precauzioni

Questa tecnica dovrebbe essere sicuro per la maggior parte delle persone, ma può essere difficile se si dispone di asma o altre cause di difficoltà respiratorie. Se si avvertono vertigini, tornare al vostro normale modello di respirazione.

Cosa sapere prima di acquistare un tappetino yoga – tutti i tappetini non sono creati uguali

Cosa sapere prima di acquistare un tappetino yoga - tutti i tappetini non sono creati uguali

Perché acquistare un tappetino

tappetini per lo yoga (chiamati anche tappeti appiccicosi) sono utilizzati nella maggior parte dei corsi di yoga per fornire ammortizzazione e trazione. Mentre di solito si può noleggiare una stuoia ad uno studio di yoga, è una buona idea di acquistare il proprio. Si pagherà per sé abbastanza rapidamente in modo da non dover aspettare e vedere se questa cosa lo yoga attacca prima di prendere il tuffo in proprietà mat. Mentre il vostro impegno per lo yoga non ha bisogno di influenzare la decisione, i vostri sentimenti riguardo il sudore di altre persone e fluidi corporei dovrebbero. stuoie condivise possono porto batteri, quali stafilococchi, e funghi. Avrete anche bisogno di un tappetino se avete intenzione di fare qualsiasi yoga a casa.

Nozioni di base Yoga Mat

Un tappetino yoga di dimensioni standard è di 24″ x 68″ , anche se tappetini sono più disponibili per persone alte. Sulla fascia bassa dello spettro di prezzo, è possibile ottenere un tappetino di base per circa $ 25. Da lì, i prezzi variano fino a circa $ 140 per un tappeto di lusso. Questi tappeti più costosi vengono solitamente dai loro etichette di prezzo onestamente, offrendo più rispettosi dell’ambiente metodi di produzione responsabili e materiali. Essi potranno anche generalmente una durata molto più a lungo di un tappetino di bilancio.

Anche se sembra che ci sono un sacco di diversi tipi di stuoie di yoga a disposizione, uno sguardo più attento rivela che la maggior parte di loro differenze sono piuttosto superficiali. Un tappetino può offrire un design abbastanza o venire con una borsa carina tote, ma il vero problema è quello che il tappeto è fatto di. Ci sono tre materiali che dominano il mercato stuoia di yoga: PVC, gomma, e TPE.

  • PVC (cloruro di polivinile) è un materiale artificiale che non è biodegradabile. E ‘il materiale di scelta per le stuoie di fascia bassa come quelle comunali presso il vostro studio locale. Tuttavia, il PVC non sempre significa un tappeto a buon mercato. E ‘usato anche per il molto popolare di fascia alta Manduka serie PRO, che sono molto più spesso di tuo lettuccio media e sono praticamente indistruttibili. Tappetini in PVC possono richiedere un certo tempo di indossare. Una volta lo fanno, essi forniscono una buona trazione.
  • Gomma è un materiale piuttosto semplice. E ‘naturale, rinnovabile e biodegradabile. Gomma fornisce una superficie opaca se un po ‘difficile molto aderente. Jade Yoga ha reso i tappetini in gomma più popolari per molti anni. La gomma naturale rende per un tappeto più pesante e può avere un odore evidente in un primo momento. Entrambi questi problemi sono mitigati nelle nuove stuoie ibride gomma / poliuretano fatte da Liforme e Lululemon, che sono anche molto assorbente e offrono una superficie superiore pratica. Sughero e juta stuoie sono anche opzioni per le persone che vogliono un tappetino naturale, ma sono molto meno ampiamente utilizzati.
  • Quando TPE (elastomero termoplastico) stuoie venuto sul mercato, sembravano risolvere un sacco di problemi con altri materiali. Anche se l’uomo-made, TPE non biodegradabile. E ‘inodore, incredibilmente leggero, e molto morbido di pratica su, mentre anche impedendo lo scivolamento. Tutte queste cose fanno per una forte colonna più. Sul lato negativo, non è molto resistente.

Scivolare scivolare via

A seconda del materiale (PVC è il più grande colpevole) nuovi tappetini possono essere un po ‘scivoloso. Dopo un paio di classi, il problema di solito va via, come si indossa nel tappetino. In caso contrario, provare a lavare delicatamente come questo può accelerare il processo. Saltare il sapone e appenderlo ad asciugare. Se i palmi delle mani tendono ad avere sudato, un prodotto come la spugna Yogitoes Skidless, che assorbe l’umidità, può aiutare. Questi asciugamani stuoia sono diventati onnipresenti in lezioni di yoga caldo dove abbondante sudore può provocare stuoie per ottenere molto scivoloso.

Dove Acquistare

La maggior parte degli studi di yoga portano tappetini per l’acquisto. Oltre a sostenere il vostro studio locale, questa impostazione vi offre anche l’opportunità di sentirsi diversi tipi di stuoie e sentire un sacco di opinioni su quale tipo è meglio. Come lo yoga diventa sempre più popolare, i prodotti di yoga sono anche diventati comuni in negozi di articoli sportivi e grandi magazzini come target. Se avete un tappetino scelto già, si possono trovare i prezzi migliori per lo shopping online.

Quando lo shopping per una stuoia di yoga, considerare il materiale è fatto da, lo spessore e durata. Tutti saranno influenzare il prezzo.

Trasporto del Mat

Alcuni studi di yoga saranno memorizzare il vostro tappetino per voi. Se il vostro non, è comodo avere una borsa stuoia di yoga, o almeno una cinghia in modo da poter buttare dietro le spalle. Che tipo di borsa è meglio dipende da come si andare in classe e quanta roba si deve trasportare. Un semplice cinghia può essere sufficiente per le persone che guidano in classe, mentre i pendolari del trasporto pubblico e le persone che si stanno dirigendo a lavorare vorranno qualcosa di più ampio.

Come risolvere un tappetino yoga Slippery

 Come risolvere un tappetino yoga Slippery
Quando finalmente fare il grande salto a possedere il proprio tappetino yoga, può essere più di un po ‘deludente per scoprire che la vostra stuoia cosiddetto appiccicoso non ha la trazione a tutti. Oltre ad essere fastidioso, se siete veramente scivolando sul tappeto, si potrebbe farti male. Ci sono alcuni modi efficaci per rompere nel vostro nuovo tappeto, ma prima di agire è importante sapere che tipo di tappeto che avete.

Che tipo di Mat si dovrebbe utilizzare?

La maggior parte dei scivoloso-quando-nuovi tappetini per lo yoga sono della varietà base di PVC, come un tappeto di Gaiam da Target. Anche stuoie PVC premium come la Manduka PRO può essere scivoloso all’inizio. Questo è particolarmente frustrante perché ci si sente come avete appena pagato $ 100 per una stuoia con grip a tutti.

Gomma, TPE, e stuoie poliuretano tendono a non avere la stessa scivolosità iniziale come quelli PVC. In effetti, grande presa dal get-go è un grande segno di spunta nella colonna più per questi tipi di tappeti. Se scorrevole sul tappeto è un grosso problema per voi. si può decidere di indagare su uno di questi materiali alternativi quando è il momento di aggiornare. tappetini di gomma includono l’armonia Giada e Manduka EKO, stuoie TPE sono fatti da Kulae e altri, e ibridi gomma / poliuretano sono offerti da Lululemon e Liforme. Questi tipi di stuoie hanno il vantaggio di essere biodegradabile, a differenza di PVC. Se ti senti confuso circa le opzioni, la nostra tabella di confronto può aiutare.

Cosa fare

Se si dispone già di un tappeto in PVC, non disperate! La principale differenza tra il vostro nuovo tappeto pulito lucido e la versione ben indossato fornita dal proprio palestra è evidente: il tuo lettuccio ha bisogno di essere portato giù un po ‘. È possibile accelerare il processo di invecchiamento lavando il tappeto con acqua. stuoie PVC sottili (quelli che si può facilmente ripiegare, cioè non la Manduka PRO) possono anche beneficiare di una corsa attraverso ciclo delicato della vostra lavatrice. Niente sapone è necessario e essere sicuri di consentire un sacco di tempo per farlo asciugare all’aria. Perché stuoie di yoga sono assorbenti, inducendole completamente asciutti possono richiedere fino a diversi giorni. Continua a utilizzare il tuo lettuccio, e sarà presto acquisire una superficie priva di scivolo.

Se si dispone di palme davvero sudati o piedi che stanno causando a scivolare, potrebbe essere necessario utilizzare un asciugamano con il tuo lettuccio. Posizionamento di un asciugamano standard in tutta la parte anteriore del tappetino potrebbe essere tutto quello che serve. Si può usare per asciugare le mani o posizionare i palmi delle mani sul tovagliolo quando facendo pose come rivolta verso il basso cane. Basta fare in modo telo è sul tappeto in modo che non scivoli. Se si continua scivolare, guardare in un prodotto anti-scivolo come il telo Yogitoes Skidless. Questo tipo di lavabile, panno assorbente è stato progettato per essere usato sopra la vostra stuoia di yoga per la trazione supplementare ed è particolarmente popolare per le pratiche di yoga caldo.

Cosa non fare

V’è una certa piuttosto male consigli là fuori su come rompere nel vostro tappeto. Non usare l’aceto di sidro di mele, che è un acido forte, per trattare o lavare il tappeto. La luce del sole e il sale si rompe in gomma, TPE, e poliuretano, e probabilmente non fare molto bene, anche per un tappeto in PVC.

Come fare Ocean Breath (Ujjayi Pranayama) nello Yoga

 Come fare Ocean Breath (Ujjayi Pranayama) nello Yoga

Conosciuto anche come:  Breath sibilo, respiro vittorioso, Darth Vader Breath

Obiettivi: Respirazione

Livello: Principiante

Ocean Breath ( Ujjayi Pranayama ) è più spesso utilizzato a sostegno di posture yoga, soprattutto nello stile Vinyasa. In questa tecnica di respirazione, si riduce la quantità di aria che può passare attraverso la gola, allungando il ciclo di respiro. Ogni inspirazione ed espirazione è lunga, piena, profonda, e controllata. Si può imparare questo respiro mentre seduti su una posizione comoda a gambe incrociate. Una volta a ottenere il blocco di esso, iniziare a usarlo durante la pratica dello yoga.

Benefici

Ocean Breath concentra e dirige il respiro, dando pratica asana potenza e messa a fuoco. Esso aumenta il consumo di ossigeno. Uno studio clinico del Dipartimento di Neurofisiologia presso l’Istituto Nazionale di Salute Mentale e Neuroscienze a Bangalore, India trovato Ujjayi pranayama può aumentare il consumo di ossigeno durante la pratica di circa il 50 per cento.

Praticare questo modello di respirazione calma anche di volo o volo risposta del vostro corpo. Il vostro corpo vi sta dicendo che vuole uscire da una posa il più presto possibile, ma con la respirazione profonda che si sta dicendo in resonse che tutto è OK e si può tenere più a lungo.

Un altro modo di pensare a respirare ujjayi è quello di visualizzare la gola come un tubo da giardino, con il respiro che passa attraverso, come un filo d’acqua. Se si mette il pollice in parte sopra l’apertura del tubo, si aumenta la potenza dell’acqua che sta arrivando attraverso. Questa è la stessa cosa si sta facendo con la gola durante la respirazione Ujjayi. L’aria che entra attraverso la gola ristretta è un potente respiro, diretto che è possibile inviare nelle parti del corpo che ne hanno bisogno durante la vostra pratica.

Vinyasa Yoga è spesso chiamato il movimento respiro sincronizzato, il che significa che si sposta da una posizione all’altra su un’inalazione o un’espirazione del respiro. Ma questo modo di respirare, non solo per scorrere gli stili di yoga-it è un respiro lento e profondo completo che può invocare per aiutarvi a trovare il vostro serbatoio di riserva in lunghi detiene.

Step-by-Step Istruzioni

  1. Siediti alto con le spalle rilassate lontano da orecchie e chiudere gli occhi. Per preparare, diventare consapevole del tuo respiro, senza cercare di controllarlo a tutti. Il cominciano a inspirare ed espirare attraverso la bocca se si è respirato attraverso il naso.
  2. Portate la vostra consapevolezza alla gola. Sulle vostre esala, cominciano a tonificare la parte posteriore della gola (la tua glottide o del palato molle), leggermente restringendo il passaggio dell’aria. Immaginate di appannamento un paio di occhiali. Dovreste sentire un sibilo morbido.
  3. Una volta che hai dimestichezza con l’espirazione, iniziare ad applicare la stessa contrazione della gola per le inala. Si dovrebbe, ancora una volta, sente un sibilo morbido. Questo è dove il nome del respiro viene da: suona come l’oceano. (Suona anche come Darth Vadar.)
  4. Quando si è in grado di controllare gola sia l’inspirazione e l’espirazione, chiudere la bocca e iniziare a respirare attraverso il naso. Continuare ad applicare la stessa tonificante alla gola che avete fatto quando la bocca era aperta. Il respiro sarà ancora fare un forte rumore proveniente dentro e fuori il naso. Questo è il respiro ujjayi.
  5. Ora inizia a usare questo respiro durante la vostra pratica. Se l’insegnante dice di spostare su un inalare, ne fanno un inalare ujjayi. Se avete bisogno di un qualcosa in più a sostenervi mentre si tiene una posa, ricordare questo respiro e applicarlo.

Errori comuni

L’errore più comune in Ocean Breath sta stringendo la gola. Si desidera solo una leggera costrizione.

Modifiche e varianti

Pratica Ocean Breath frequentemente come state diventando familiarità con la pratica. Si vuole essere in grado di usarlo nelle vostre sessioni di yoga, senza dover mettere in pausa. Avere il vostro istruttore di yoga che diate le risposte sul fatto che si sta facendo in modo corretto o bisogno di ulteriori spunti o modifiche.

Praticanti avanzati possono esplorare altre varianti con una giusta istruzione. Utilizzando serrature muscolari ( bandha ) è una tecnica avanzata, così come lo sono l’alito ritenzioni (kumbhaka).

Sicurezza e precauzioni

Se avete difficoltà respiratorie o di una condizione come l’asma, questo modello di respirazione può essere difficile. Assicurarsi che si sta respirando abbastanza e porre fine alla pratica se si sente vertigini o stordimento. Non si dovrebbe sentire alcun dolore durante questa pratica.

Introduzione allo Yoga Restorative

 Introduzione allo Yoga Restorative
Restorative yoga è una pratica che è tutto di rallentare e aprendo il corpo attraverso lo stretching passivo. Se si prende una classe di restauro, si può difficilmente muoversi per niente, facendo solo pochi posture nel corso di un’ora. Si tratta di un’esperienza completamente diversa rispetto alla maggior parte di yoga contemporaneo.

La maggior parte delle lezioni di yoga sono una pratica attiva, in cui ci si sposta da posa a posa, la costruzione di calore ed aumentare la vostra forza e la flessibilità in egual misura. La tendenza generale è verso lo yoga stili più atletiche e acrobatiche di pratica.

Durante il lungo stive di yoga riparatoria, tuttavia, i muscoli possono rilassarsi profondamente. E ‘una sensazione unica perché oggetti di scena, piuttosto che i muscoli, sono utilizzati per sostenere il vostro corpo. le classi di restauro sono molto dolce, che li rende un buon complemento per pratiche più attivi e un ottimo antidoto allo stress.

Tutti i puntelli per tutto il tempo

In yoga riparatoria, oggetti di scena sono ampiamente utilizzati per sostenere il vostro corpo in modo da poter tenere le pose per periodi di tempo più lunghi. Posture sono generalmente adattate da yoga supina o seduta con l’aggiunta di blocchi, imbottiture e coperte per eliminare sforzo inutile.

Per esempio, una curva in avanti seduto ( paschimottanasana ) può diventare ristoratore posizionando un cuscino o più coperte piegate sulla parte superiore delle gambe. Questo supporta completamente il piegamento in avanti, consentendo il busto intero per soggiornare lungo la puntelli.

Le gambe fino al muro ( ViparTta karani ) è un ristoratore posa classica che si potrebbe già sapere. In questo caso, la parete si comporta come un puntello per sostenere le gambe. Altre posizioni si può avere familiarità con, come ad esempio la dea reclinata posa e il ponte supportato posa, può anche essere adattati in pose riparatoria.

Cosa aspettarsi in classe

Preparatevi per un rilassamento profondo quando si partecipa ad un corso di restauro. Aspettatevi l’insegnante di organizzare per i puntelli necessari per essere disponibili per voi. Le luci possono essere oscurate e musica soft giocato.

Se è freddo, mantenere i vostri calzini e felpa dal momento che non sarà riscaldare il corpo il modo in cui si sarebbe in una classe normale. In alcune pose, l’insegnante può persino bozzolo in coperte per calore e intimità.

Dopo aver impostato in una posa con tutti i vostri oggetti di scena, si mantenere la posizione per un periodo prolungato, spesso fino a dieci o venti minuti. Anche se vi sono supportati, sarà sicuramente ancora sentire l’allungamento, che probabilmente aiuterà a mantenere sveglio.

Si continuerà a concentrarsi sul proprio respiro in tutto. L’insegnante può parlare attraverso la meditazione o riprodurre musica, a seconda del loro stile. Si può fare solo quattro o cinque pose nel corso di un’intera classe.

Alla fine della sessione, il tuo corpo si sente aperta e rinfrescato. Si può anche essere un po ‘dolorante il giorno successivo dal profondo stretching.

Una volta imparate le set-up di base per un paio di posizioni, è facile da fare ristoratore yoga a casa. Avrete bisogno di assemblare un paio di oggetti di scena, ma molte pose può essere fatto con poche coperte, che probabilmente già avete.

Sommario

Restorative yoga può essere un ottimo modo per alleviare lo stress e godere di lunghi tratti meditative. Prendere in considerazione aderire ad una classe per ottenere un tatto per il ritmo prima di provare a casa. Abbiate pazienza e godersi la quiete del corpo e della mente. Ci vuole un po ‘per abituarsi, ma dopo un po’ diventa più facile e si può essere stupito i benefici.

Qual è la differenza tra Bikram e Hot Yoga?

Qual è la differenza tra Bikram e Hot Yoga?
Hot yoga può riferirsi a qualsiasi classe di yoga fatto in una stanza riscaldata. Anche se ci sono un paio di stili di lezioni di yoga a caldo, lo yoga Bikram è lo yoga caldo originale e tra i più conosciuti. Anche se alcune persone possono usare “caldo” e “Bikram” in modo intercambiabile, la verità è che tutto il Bikram yoga è caldo, ma non tutti lo yoga caldo è Bikram.

Hot Yoga

Hot yoga spesso tende ad essere uno stile vinyasa fluente di pratica in cui l’insegnante istruisce gli studenti in una serie di pose collegate. Durante la lezione, la stanza di solito è mantenuto ad una temperatura di 95-105 F. Come si può immaginare, una sessione di yoga vigorosa alle alte temperature rende il corpo molto caldo e induce sudorazione profusa. L’intento è che il calore scioglie i muscoli e il sudore aiuta a purificare il corpo.

Bikram yoga è solo uno stile di yoga caldo. Altre opzioni di hot yoga popolari includono l’importazione Moksha Yoga canadese (noto come Modo yoga negli Stati Uniti) e CorePower yoga, una catena in rapida espansione. Molti locale di proprietà e studi di yoga indipendenti offrono il proprio stile di classi riscaldati pure.

Consigli e precauzioni

Hot yoga avrà bisogno di preparazione e attrezzatura in grado di gestire il calore:

  • E ‘essenziale avere il proprio tappetino yoga quando si fa yoga caldo poiché vi sarà sudare molto. Yogitoes skidless asciugamani tappetino (o altri prodotti simili) sono popolari accessori per lo yoga caldo. Questi asciugamani sono disposti sopra il vostro tappeto per assorbire il sudore e migliorare la trazione.
  • La sudorazione si fa in hot yoga significa anche ti consigliamo di scegliere il giusto usura di yoga. In generale, le donne e gli uomini trovano che top e capris attillati o pantaloni lunghi sono i migliori per evitare scivolamenti durante le pose.
  • La temperatura effettiva in una classe di yoga caldo varierà dallo stile e studio. Alcuni possono essere caldo come 108 F, che rende le 75 camere F sembrano quasi freddo.
  • Lo slogan “sudare le tossine” è popolare tra gli studenti di yoga caldo. La verità è che la sudorazione non è in realtà parte del sistema di disintossicazione del nostro corpo, anche se può farti sentire meglio, alla fine.
  • Assicuratevi di bere molta acqua prima, durante e dopo le lezioni in modo da non si ottiene disidratato. Non è consigliabile mangiare entro due ore prima di prendere una classe.
  • Hot yoga non è consigliato per le donne in gravidanza in quanto può aumentare la temperatura corporea.

Bikram Yoga

Bikram Choudhury è un innovatore hot yoga e fondatore del sistema di yoga Bikram. Il suo metodo è lo stile originale da impostare in una stanza calda. Si tratta di una serie di serie di 26 posizioni, tra cui due esercizi di pranayama, ognuno dei quali è eseguita due volte in una sola classe di 90 minuti.

Choudhury è nato a Calcutta, in India, nel 1946. Era un campione di yoga in gioventù, come era sua moglie Rajashree. Nel 1974, fondò il Collegio Choudhury Yoga dell’India a Beverly Hills, in California, per insegnare il suo metodo. Divenne ben presto uno degli stili più popolari di asana yoga praticato in Occidente.

Come lezioni di yoga di Bikram ha cominciato a disegnare i membri della elite di Hollywood, ha intrapreso uno stile di vita sempre più ostentata. Egli divenne noto per la sua flotta di auto sportive e per indossare gioielli costosi. Il guru dello yoga successo sarebbe, comunque, coinvolti in cause legali e le accuse di violenza sessuale.

Bikram e diritti d’autore

Nel 2002, Choudhury copyright sua serie di 26 pose fatto in una stanza calda. Da allora è stato coinvolto in una serie di controversie legali, entrambi oltre l’uso non autorizzato del suo nome e l’uso del suo metodo con un nome diverso.

Choudhury ha vinto una causa uno studio di yoga di Los Angeles nel 2003 per diritti d’autore e violazione di marchio. E ‘diventato il convenuto nel 2004, quando è stato citato in giudizio da un collettivo di San Francisco di insegnanti di yoga caldo. Questo gruppo aveva ricevuto lettere cessate-il-e-desistere sul loro utilizzo non autorizzato del metodo Bikram. I querelanti sostenevano che lo yoga non può essere protetto da copyright. Le parti hanno raggiunto un accordo nel 2005, in cui Choudhury ha accettato di non citare in giudizio loro e hanno deciso di non utilizzare il nome di Bikram.

Choudhury ha presentato un altro seme di alto profilo nel 2011. Questa volta è stato contro lo studio di Yoga di New York per le persone, che offre lezioni di yoga per donazione in diverse città degli Stati Uniti. Questo caso è stato risolto nel 2012, quando lo Yoga al popolo proprietario Greg Gumucio accettato di smettere di usare il nome e la serie di Bikram. Anche se il caso non è andato a processo, è stato significativo perché l’US Copyright Office ha annunciato che il suo diritto d’autore in precedenza emesso della serie di Bikram è verificato un errore e che le posture yoga non può essere protetto da copyright.

Bikram e violenza sessuale

Nel 2015, al centro di problemi legali di Bikram spostata dalla protezione del suo metodo di yoga. E ‘diventato il soggetto di almeno sei cause civili relativi violenza sessuale o lo stupro di tornare un certo numero di anni.

Anche se i dettagli variano, indicano un modello di Choudhury predano i giovani studenti di yoga femminili e gli insegnanti, spesso quelli iscritti nel suo programma di formazione degli insegnanti intensiva. Nei primi mesi del 2016, un tribunale di Los Angeles ha dato ragione già consulente giuridico del Choudhury, che ha detto di essere stata molestata sessualmente e ha sparato dalla sua posizione di istruttoria delle domande di molestie di altre donne.

Intorno allo stesso tempo, Rajashree Choudhury ha chiesto il divorzio. Bikram anche fuggì negli Stati Uniti. Nel maggio 2017, un mandato di arresto è stato emesso per lui in California e nel novembre lui e la sua società aveva presentato istanza di fallimento.

Le implicazioni

La caduta di Choudhury può agire come un ammonimento all’interno della comunità yoga. La natura della pratica forma spesso stretti rapporti e alcune persone possono scegliere di approfittare di questo.

studi di Bikram rimangono aperti e molti sono gestiti da istruttori indipendenti. Per questo motivo, è importante ricordare che solo il fondatore è stato implicato in atti illeciti in questi casi.

pensiero finale

Hot yoga è una valida opzione per molti studenti di yoga, anche se è molto più intenso di corsi offerti nelle stanze più fresche. Prima di prendere una classe, prendere in considerazione tutte le condizioni mediche che possono avere e parlare con il medico se è giusto per te.

Bikram Yoga è sicuro? La ricerca sulla sicurezza della Bikram Yoga

Bikram Yoga è sicuro?  La ricerca sulla sicurezza della Bikram Yoga
Ventisei posture e due esercizi di respirazione. Questa è la formula alla base del metodo Bikram, che Bikram Choudhury protetta da copyright nel 2002 (anche se lo stato del diritto d’autore è in questione a seguito di una revisione 2012). Gli insegnanti seguono un copione standard quando istruire la sequenza di 90 minuti. E, naturalmente, lo si fa in una stanza calda. Che caldo? Ebbene, la temperatura desiderata ufficiale è di 105 gradi F con umidità del 40 per cento. Per anni, sia addetti ai lavori che giuro per le proprietà curative di questa pratica sudato e outsiders che guardano di traverso si sono chiesti circa gli effetti di questo esercizio fatto in calore e l’umidità della temperatura anima interna del corpo. Ora i ricercatori stanno cominciando a guardare in questo tema.

La ricerca

Due recenti studi hanno utilizzato una metodologia simile. soggetti di ricerca inghiottiti piccoli termometri per misurare le loro temperature interne e indossavano monitor della frequenza cardiaca. Entrambi gli studi erano piccoli, con solo circa 20 soggetti ciascuno, e sia le persone che sono state utilizzate esperienza nel Bikram Yoga.

I risultati del primo studio è uscito nel 2013. Guidata da Brian L. Tracy, professore presso la Colorado State University che ha condotto due studi precedenti sugli effetti del Bikram Yoga sulla forza e la flessibilità, questa nuova ricerca si è concentrata su quante calorie sono bruciato durante una sessione di Bikram Yoga. I 19 partecipanti praticavano la loro yoga singolarmente in un laboratorio durante l’ascolto di una registrazione di istruzioni di un insegnante. Essi sono stati monitorati per determinare il loro tasso metabolico, la frequenza cardiaca e la temperatura interna. Le loro temperature sono aumentate in tutta la classe e ora elevati a una media di 100,3 F, che è stato deciso a non essere pericoloso. Gli uomini nello studio hanno bruciato una media di 460 calorie per sessione, mentre le donne bruciate 333, un po ‘meno di quanto propagandato da appassionati Bikram.

Il secondo studio ha avuto una metodologia simile, anche se lo yoga è stato fatto in uno studio di yoga Bikram con un insegnante certificato invece di un laboratorio. Venti soggetti sono stati inclusi in questo progetto di ricerca, che è stato sponsorizzato dalla American Council on Exercise e condotto presso l’Università del Wisconsin da Emily Quandt. Anche in questo caso, le temperature sono aumentate in tutta la classe. Al termine della sessione, la media più alta temperature interne erano 103.2 F per gli uomini e 102 F per le donne. Uno dei partecipanti ha picco fino a 104,1 F e sette soggetti sono andati ben 103 F.

conclusioni

Sebbene entrambi gli studi hanno concluso che la temperatura corporea è aumentato durante la classe a livelli superiori a 100, che è un po ‘difficile confrontare i risultati poiché tutti abbiamo dal primo studio è una media. Può essere che alcuni individui hanno ottenuto in un intervallo di temperature più pericoloso, come si vede nel secondo studio. Dal momento che entrambi gli studi sono di piccole dimensioni, è difficile trarre conclusioni radicali, ma sembra sicuro di dire che l’aumento di temperatura interna varia da individuo, mettendo alcune persone a rischio per le malattie legate al caldo. E ‘anche importante notare che tutti i soggetti dello studio sono stati riportati in Bikram yoga e quindi un po’ acclimatati alla stanza calda e umida. Pertanto, i nuovi studenti dovrebbero essere particolarmente cauti e fare delle pause quando necessario.

Bikram tende ad avere un one-size-fits-all approccio, che può essere pericoloso se applicato in modo solidale che non consente di differenze nella risposta fisica di ogni persona per l’ambiente. L’American Council on Exercise, sponsor dello studio dell’Università del Wisconsin, suggeriscono fortemente che gli studenti essere autorizzati a idratare come necessario durante Bikram Yoga. Convenzioni di tutto quando a bere acqua durante il Bikram Yoga variano, ma tutti gli studenti di yoga caldo dovrebbe sapere che l’acqua potabile per sostituire i liquidi persi con la sudorazione è fondamentale per la capacità del corpo di funzionare in modo sano.

Cosa aspettarsi durante il primo Bikram Yoga Class

 Cosa aspettarsi durante il primo Bikram Yoga Class
Bikram Yoga è una metodologia molto specifico hot yoga. E ‘importante capire che Bikram Yoga è sempre lo yoga caldo, ma caldo yoga è non sempre Bikram. In altre parole, Bikram Yoga è una versione “marchio” di yoga eseguito in uno studio caldo.

Per chiunque nuovi al concetto di yoga caldo, può essere utile per prendere la prima classe a uno studio di Bikram semplicemente perché gli standard di Bikram sono incredibilmente dettagliate, e tutti gli studi Bikram rispettare gli stessi standard. Questo riduce alcune delle incertezze di provare una nuova classe, perché, a parte l’istruttore, praticamente tutti i dettagli del allenamento sono pre-determinato. Un nuovo studente può prepararsi per la classe e sapere esattamente cosa aspettarsi. Per esempio, studi e corsi di Bikram devono:

  • Essere riscaldato a 105 gradi F, con il 40% di umidità
  • Hanno moquette
  • Hanno specchi sul muro frontale
  • Essere insegnato da istruttori Bikram certificati
  • Ultimi 90 minuti
  • Consistere in una specifica sequenza di inizio yoga compresi due esercizi di respirazione e 26 pose (variazioni di questa serie non sono ammessi)
  • Avere illuminazione brillante
  • Non hanno alcuna riproduzione di musica durante la lezione

Come un nuovo studente, puoi stare sicuro che ogni classe si frequentano viene adeguatamente monitorato e che non sarà sotto pressione per spingere oltre i propri limiti personali. Questo è importante perché lavoro in una stanza calda e umida, se non adeguatamente gestita, potrebbe portare a malattie legate al caldo.

Ho preso la mia prima classe di Bikram come parte di un abbonamento a ClassPass, e mi è piaciuto molto. E ‘stata dura, era maleodorante, e ho sudato come un cane, ma poi, mi sentivo sorprendente. Se state pensando di dirigersi verso uno studio nelle vicinanze, questo è ciò che si deve sapere prima di andare:

1. It Might Smell

Mettere 30 persone in una stanza calda e umida per 90 minuti, con l’obiettivo di indurre il sudore intenso, e si sta andando a finire con una stanza puzzolente. La classe ho preso iniziato circa 30 minuti dopo la classe precedente, e camminare per la prima volta mi sentivo come se stessi camminando in una versione intensa di spogliatoio un liceo ragazzi. Si potrebbe ottenere acclimatati per l’odore, una volta che sei stato in camera per un po ‘, ma non va mai via completamente. Basta capire che il proprio corpo sudato inizierà puzzolente il posto, anche, in modo non si può davvero odiare il fetore di altri popoli.

2. farà caldo-abbigliamento adeguato

Ho erroneamente indossato pantaloni di yoga lunghi e una canottiera di cotone per la mia prima lezione. Fidati di me quando dico che ero troppo vestiti. Un sacco di donne indossano marcia yoga simile a bottino pantaloncini e un reggiseno sportivo, mentre i ragazzi sono di solito a torso nudo e in pantaloncini atletici.

Sentitevi liberi di indossare ciò che si sente più comodo, ma aderente, ingranaggi traspirante, in particolare i pantaloncini e un reggiseno canotta o sport per le donne, e pantaloncini con o senza una t-shirt traspirante per gli uomini sono il vostro migliore scommesse.

Se non ti piace il calore o sudorazione, probabilmente non sarà come Bikram. Non è per tutti.

3. Portare acqua e cibo

Idratante prima classe è incredibilmente importante, come si vuole fare in modo che non sei disidratato prima di trascorrere 90 minuti in calore 105 gradi. E ‘anche importante per portare l’acqua con voi in studio. L’istruttore suggerisce una pausa di acqua nelle prime della classe, ma è possibile fare delle pause di volontariato in tutto. Con la quantità sarete sudorazione, si dovrebbe fare uno sforzo per bere parecchie once almeno ogni 10-15 minuti.

Dopo le lezioni, è necessario ricostituire il vostro fluidi, in modo da riempire la vostra bottiglia d’acqua o di averne un altro a portata di mano in modo da poter bere fino. Ho anche trovato me stesso affamatissimo dopo le lezioni. Io suggerirei di imballaggio un leggero spuntino si può mangiare sulla strada di casa-forse un formaggio mela e stringa o un monodose porzione di hummus e salatini. Un mix di proteine ​​e carboidrati può aiutare a sostenere fino a quando non sei in grado di sedersi per il vostro prossimo pasto.

4. Portare un cambio di vestiti

studi di Bikram sono tenuti a fornire docce, quindi se si preferisce la doccia subito dopo classe, è sempre un’opzione. Se, invece, si preferisce fare la doccia a casa, ci si può comunque vuole cambiare i vestiti prima di lasciare lo studio. Non sto esagerando quando dico ho sudato di più durante la mia classe di Bikram di me a giocare a 6 ore di basket in una palestra a non-aria condizionata in Texas nel bel mezzo dell’estate. Non si vuole andare a casa, mentre i vestiti che indossano così bagnato ci si sente come hai appena strisciato fuori di una piscina.

5. Si può (e dovrebbe) fare pause come Needed

Quando sono entrato in studio e ha detto l’istruttore era la mia prima volta a provare Bikram, mi ha detto, “Il tuo unico obiettivo per oggi è quello di rimanere nella stanza. Non mi importa se si trovano sul tappeto l’intera di classe e non tentare una sola posa, voglio solo a rimanere nella stanza “. In altre parole, avrei potuto fare tutto quello che dovevo fare per ottenere attraverso la classe. Mi ritrovai a prendersi delle pause d’acqua regolari, e mentre cercavo ogni posa, ho optato fuori cammello posa, perché mi sono trovato sempre la testa leggera. Invece, mi sono seduto, bevuto l’acqua, e si è unito di nuovo quando il capogiro passò.

Anche condito Bikram yogi spesso prendono pause, in modo da prendere come molti come necessario e assicurarsi che si beve acqua a sufficienza. L’obiettivo, soprattutto se sei un principiante, è quello di rimanere in camera e abituarsi al calore.

6. Sarete incoraggiati a rimanere in camera

Vedere il punto di cui sopra. Rimanendo in camera e acclimatare al calore è una parte importante di Bikram yoga, perché il calore in sé aiuta a sciogliere fino ad aumentare la flessibilità dei muscoli.

7. pose sono principiante-friendly

Prima la mia prima lezione, ho detto a mio marito, “Spero che non ci chiedono di fare qualsiasi headstands pazzo o bilanciamento pone.” Non lo fecero. La serie 26-posa è preso da Hatha Yoga, e l’istruzione è molto principiante amichevole. Mentre più versioni avanzate di ogni posa vengono introdotti, tutti sono possibili per veri principianti ad assumere, anche coloro che non sono molto flessibili.

8. Si può non piacere subito

Non ero un grande fan di Bikram mentre la classe stava avvenendo. Non mi importava le pose, e non era che odiavo il calore. E ‘stata un’esperienza di generale disagio-calore estremo, attività, e con insistenza crescente disidratazione a lavorare insieme per aumentare la mia frequenza cardiaca, sfidare il mio respiro, e mi spingere oltre la mia normale range di movimento. Ci sono voluti un sacco di concentrazione mentale di concentrarsi sulla forma corretta durante il tentativo di non pensare al disagio generale che stavo provando. Ero pronto per la classe di essere finito a circa il punto a metà strada.

Detto questo, Ieaving lo studio, mi sentivo stanco e sia viva-rinvigorito. Esausto, ma anche eccitato per il resto della mia giornata. La sensazione è durata per 24 ore. Ogni allenamento che conferisce quel tipo di beneficio mentale e il bagliore positiva è un allenamento la pena di fare di nuovo.