Come fare la Simhasana e quali sono i vantaggi

Come fare la Simhasana e quali sono i vantaggi

Sanscrito: सिंहासन; Simha – Lion, Asana – Posa; Pronunciato come – sim-Hahs-anna

Il Simhasana è chiamato così perché assomiglia a un leone ruggente nella sua posa finale. Questo asana richiede il corpo e il viso di lavorare per invocare ruggito intenso di un leone. Si tratta di un asana abbastanza comodo che chiunque può eseguire. Anche se non è una posa familiare, i suoi benefici sono molto diverse dalle altre asana. Date un’occhiata a ciò che questo asana ha da offrire.

Che cosa dovreste conoscere prima di fare questo asana

Questo asana deve essere praticato con gli altri asana yoga la mattina presto. Ma nel caso in cui non si può svegliare o hanno altre faccende di cui occuparsi, questo asana può essere fatto in serata.

Basta fare in modo di lasciare uno spazio di almeno quattro a sei ore tra i pasti e la vostra pratica. Il vostro stomaco e l’intestino devono essere vuote quando si esegue questa asana.

Livello: Base
Stile: Hatha Yoga
Durata: 30 secondi
Ripetizione: Una volta su ogni gamba
Allunga: muscoli della gola
rafforza: Gola, polmoni, Voice

Come fare la Simhasana (Lion Pose)

  1. Per iniziare l’asana, inginocchiarsi sul pavimento. Incrocia le caviglie in modo che la parte anteriore della caviglia destra attraversa la parte posteriore della caviglia sinistra. I piedi devono puntare su entrambi i lati. Il perineo dovrebbe premere verso il basso sulla parte superiore dei talloni
  2. Mettere i palmi delle mani sulle ginocchia. Stendere i palmi delle mani, in modo che le dita sono divaricate. Premere saldamente contro ogni ginocchio.
  3. Inspirate attraverso il naso, e mentre lo fai, aprire la bocca e allungare fuori la lingua. Curl sua punta verso il mento. I tuoi occhi devono essere aperti, ei muscoli nella parte anteriore della gola contratta. Espirare attraverso la bocca come si produce un netto ‘ha’ del suono. È necessario assicurarsi che il soffio passa sopra la parte posteriore della gola.
  4. Mentre alcune scuole di pensiero suggeriscono che è necessario impostare lo sguardo tra le sopracciglia, gli altri ti chiedono di guardare la punta del naso.
  5. ROAR un paio di volte. Modificare la croce della gamba e ripetere l’asana.

Precauzioni e controindicazioni

Questo asana è molto sicuro di praticare e non ha vere e proprie misure di prevenzione. Se si dispone di un infortunio al ginocchio, si può sedere su una sedia e fare la posa.

Suggerimento per principianti

Quando si avvia fuori, potrebbe non rendersi conto che le scapole e le mani sono collegati con simpatia. Così, quando si posiziona i palmi delle mani sulle ginocchia, si sentono le scapole sparsi in tutta la schiena. Aumentare la spinta come si sente che impostato in profondità nella schiena. Ciò contribuirà a sollevare il vostro cuore.

Avanzate Pose Alterazioni

Per aumentare il tratto, è necessario sedersi in Mandukasana mentre si fa la Simhasana. Per fare questo, inginocchiarsi, sedersi sulle ginocchia, e impostare i glutei sugli archi dei piedi. Ciò formare una sorta di una sella. Quindi, toccare le alluci e stendere le ginocchia. Essi dovrebbero essere quanto più ampia i fianchi esterni. Piegarsi in avanti, e posizionare saldamente i palmi delle mani tra le gambe. Le dita devono essere respinti in modo tale che si trovano ad affrontare il bacino. Tenere i gomiti dritti. Continuare a fare l’asana come al solito.

I vantaggi della posa del leone (Simhasana)

Questi sono alcuni vantaggi incredibili di Leone pongono.

  • Aiuta a ridurre lo stress e la tensione sul petto e il volto.
  • Stimola il platisma (un sottile, piatto, muscolo rettangolare che si trova sulla parte anteriore della gola). Mantiene questa azienda muscolare, mentre continuiamo a età.
  • Vecchi testi dicono che questo asana distrugge le malattie e attiva le tre principali bandha – Mula, Jalandhara e Uddiyana.
  • Queste sono le parti questo va a beneficio di asana – il viso, occhi, lingua, gola, corde vocali, addome, del tratto respiratorio, diaframma, torace, mani e le dita.
  • Essa aiuta a sbarazzarsi di qualsiasi infezione che colpisce le vie respiratorie.
  • Aiuta esercitare la lingua causa della stirata completa fuori della bocca.
  • Esso aiuta a sbarazzarsi di alito cattivo.
  • Essa cura balbuzie, denti macinazione, mascelle serrate, e dolori alla schiena.
  • Essa aiuta a rimuovere rughe e ritardi l’invecchiamento.
  • Allevia occhi ardenti.
  • Si rilassa anche i muscoli del collo.
  • Questo asana aiuta a migliorare il tono e la consistenza della voce.

La scienza dietro l’Simhasana

Questo asana ti incoraggia a mostrare il tuo lato feroce. Facilita le serrature di energia all’interno del corpo e aiuta a liberare il passaggio della gola anche. Questa posizione si dice che sia uno dei migliori esercizi facciali. Aiuta circolare il sangue in faccia, e riduce anche i piedi e le rughe di gallina. La pelle del viso è allungato, e pertanto, resta fermo. Questo asana mantiene anche il platisma forte. Si tratta di un asana divertente che ti tiene ripreso e felice.

Ora che sapete come fare Simhasana, cosa stai aspettando? Questo asana animato ed espressivo è facile e divertente e ha un sacco di benefici pure. Praticare questo asana potrebbe essere il segreto per la pelle giovane e luminosa. Oh! E per una bella voce troppo!

 

Come fare il Pincha Mayurasana e quali sono i vantaggi

Come fare il Pincha Mayurasana e quali sono i vantaggi

Pincha – Piuma, Mayura – Peacock, Asana – Pose; Pronunciato come – pin-cha la mia-tua-AHS-anna

Il Pincha Mayurasana è uno stand avambraccio ed è anche chiamato il piume Peacock Pose. Proprio come un pavone che si estende le penne fuori, questo asana è una bella, posa appariscente, che ha bisogno sia di abilità e pazienza per perfetto.

Il supporto avambraccio ti rende più stabile rispetto la verticale a causa della fondazione più grande che gli avambracci danno. I presupposti, però, sono la forza e l’apertura, e quelli possono essere molto impegnativo. Prendete il vostro tempo per facilitare fuori in questa posizione, non importa quanto tempo ci vuole.

Che cosa dovreste conoscere prima di fare questo asana

È necessario assicurarsi di mantenere il vostro stomaco e l’intestino vuoto prima si pratica questo asana. Consumare i pasti almeno quattro a sei ore prima di fare l’asana in modo che il cibo viene digerito e c’è abbastanza energia per voi a spendere durante la pratica.

E ‘meglio per praticare lo yoga prima cosa al mattino. Ma nel caso in cui non si può lavorare al mattino, è bene praticarla in serata.

Livello: Intermediate / Advanced
Style: Ashtanga Yoga
Durata: 1 a 5 minuti
Ripetizione: Nessuno
Allunga: spalle, torace, collo, Navel
rafforza: armi, spalle, schiena

Come fare la Pincha Mayurasana

  1. Sdraiati a pancia in giù, di fronte al muro.
  1. flettere leggermente i gomiti in modo tale che essi sono direttamente sotto le spalle, e portare i palmi delle mani nella pranamasana.
  1. In alto i fianchi. A piedi verso le braccia il più vicino si può ottenere.
  1. Alza la gamba destra, per quanto possibile, e calci l’altra gamba dal pavimento. Questa azione spingerà il vostro corpo più basso dal pavimento, e consentire i piedi di toccare il muro.
  1. Rimanere in questa posizione per alcuni secondi.
  1. Tenere la testa fuori dal pavimento, e assicurarsi che le spalle sono lontano da orecchie.
  1. Toccare i pollici per il vostro terzo occhio, mentre i palmi delle mani sono ancora in pranamasana come si solleva lo sguardo.
  1. I vostri piedi possono toccare il muro o rimanere perpendicolare al terreno.
  1. Respirate lentamente e profondamente, e rimanere in questa posizione fino a quando si sono confortevoli. Rilasciare la posa nello stesso ordine che avete ottenuto in esso.

Precauzioni e controindicazioni

Questi sono alcuni punti di cautela è necessario tenere a mente prima di fare questo asana.

  1. E ‘meglio evitare questo asana se si dispone di una condizione del cuore o soffrono di pressione alta.
  1. Evitare di praticare questo asana se si dispone di un mal di testa, o di una spalla, al collo o infortunio alla schiena.
  1. Mestruazioni e le donne incinte devono evitare di questo asana.

Consigli per principianti

Come principianti, potrebbe essere difficile per fermare i gomiti di scivolare distanti quando si assume questa posizione. Infilare una cinghia su parte superiore delle braccia, bloccandolo appena sopra i gomiti. Poi, allungare le braccia davanti tale che essi sono larghezza delle spalle. Regolare la cinghia in modo tale che abbraccia la parte esterna dei bracci. Ora che la postura è impostato, utilizzare la cinghia per assistere l’utente nella posa. Spingere le braccia leggermente dalla cinghia invece di lasciarli rigonfiamento nella cinghia.

Avanzate Pose Variazioni

Questa è una posa avanzata in sé. Quindi, con la pratica, come si inizia a mettersi a proprio agio in questa posizione, cercare di lasciar andare gli oggetti di scena, e allontanarsi dalla parete. Questo sarà un avanzamento posa in sé.

I vantaggi del piume Peacock Pose

Questi sono alcuni incredibili benefici Pincha Mayurasana.

  1. Rende la schiena, spalle e braccia forti.
  1. Dà il collo, spalle, petto e la pancia un buon tratto.
  1. Migliora l’equilibrio e la concentrazione.
  1. Il cervello è calmato, e lo stress e la depressione lieve sono ridotti.

La scienza dietro il Pincha Mayurasana

Questo asana vogliono anni per maestro. Potrai diventare umili e lasciare andare il tuo ego come si aspira a raggiungere questa posizione. Per comodità, è possibile inserire questa posizione facendo una gamba divisione o piegando le ginocchia. Il vostro obiettivo deve essere quello di muoversi verso la linea centrale e cercare l’asse verticale come siete nella postura. Ricordatevi di diffondere le spalle, rassodare le cosce, coinvolgere la colonna vertebrale, e per mantenere le dita dei piedi a punta. Il tuo corpo deve essere tirato in una linea retta attraverso il canale centrale. La chiave è quello di sollevare in modo che non si comprimere nella parte bassa della schiena. Preparatevi come si riscaldarsi con le pose di preparazione, e trova il tuo equilibrio quando finalmente entra nella posa.

Pose preparatorie

Adho Mukha Vrikshasana
Adho Mukha Svanasana
Gomukhasana
Prasarita Padottanasana
Supta Virasana
Uttanasana

Pose Follow-Up

Adho Mukha Vrikshasana
Adho Mukha Svanasana
Gomukhasana
Slrsàsana

Ora che sapete come fare Pincha Mayurasana, cosa stai aspettando? Potrebbe sembrare impossibile, potrebbe sembrare difficile, ma è sorprendente che quando si lotta per fare la pace con questo asana, troverete la pace dentro di voi.

Come fare la Sukhasana e quali sono i vantaggi

Come fare la Sukhasana e quali sono i vantaggi

Sukhasana, facile posa, posa dignitoso, o Pose Piacevole è un asana yoga praticato in. Sanscrito: सुखासन; Sukh – Piacere, Asana – Pose; Pronunciato come – soo-Kah-sah-nah.

Questa posizione è più adatto per la meditazione per i principianti e praticanti avanzati. Sukhasana deriva dalla parola sanscrita che significa Sukham facile, piacere, comfort e piacere. Persone di ogni età possono fare questo asana.

Che cosa dovreste conoscere prima di fare le asana

Questo asana è una posa meditativa, quindi è meglio se si pratica questa posa al mattino.

Non è obbligatorio che quest’avana deve avvenire a stomaco vuoto. Ma se siete precede o segue in su con asana yoga, è meglio che avete i vostri pasti almeno quattro a sei ore prima di fare questo asana. Inoltre, assicurarsi che il suo intestino sono puliti.

Livello: Base
Stile: Vinyasa
Durata: Fino a quando hai dimestichezza
Ripetizione: Nessuno
Allunga: ginocchia, caviglie
rafforza: Indietro

Come fare Sukhasana

  1. Sedere in posizione eretta, con i piedi tese di fronte a voi.
  1. Ora incrociare le gambe in modo che le ginocchia sono ampie, stinchi sono incrociate, e ogni piede è posto sotto il ginocchio. Le ginocchia devono essere piegate e le gambe devono essere ripiegate verso il busto.
  1. I tuoi piedi devono essere rilassate, e i bordi esterni devono poggiare sul pavimento mentre l’interno arco bordi must per il vostro stinchi. Quando si guarda verso il basso sulle gambe, si deve vedere un triangolo formato da stinchi che si incrociano ed entrambe le cosce.
  1. Garantire uno spazio confortevole tra il bacino e piedi. Il bacino devono essere in una posizione neutrale.
  1. La schiena deve essere bilanciato in modo tale che il coccige e l’osso pubico sono alla stessa distanza dal pavimento.
  1. Ora che i piedi sono al loro posto, è possibile inserire i palmi delle mani accatastati in grembo. Oppure si può anche li mettono in ginocchio le palme in su o palmi verso il basso.
  1. Allungare il coccige, e rassodare le spalle. Ma assicurarsi che la parte bassa della schiena non è arcuato tale che attizza le costole inferiori in avanti.
  1. Nello yoga, dicono che se ci si può sedere in una posa per due ore e trentadue minuti, si hanno imparato esso. Ci si può sedere in questa posizione fino a quando si sono confortevoli.
  1. Basta fare in modo che si alternano l’incrocio delle gambe. È possibile mantenere la gamba destra sopra vostra sinistra nei giorni pari, e la sinistra sopra la destra nei giorni dispari.

Precauzioni e controindicazioni

Questi sono alcuni punti di cautela è necessario tenere a mente prima si pratica questo asana.

  1. Evitare questo asana se si dispone di anca e ginocchio lesioni, o se sono entrambi infiammate.
  1. Pratica cautela se hai un problema ernia del disco. Si potrebbe utilizzare ammortizzazione per rendere la posa confortevole.

Pose per principianti

Come un principiante, potrebbe essere difficile a sedersi eretto sul pavimento per un lungo periodo di tempo. È possibile utilizzare i blocchi e ammortizzazione per ottenere la giusta postura. È inoltre possibile appoggiarsi al muro per mantenere la schiena eretta.

Avanzate Pose Alterazioni

Questo asana potrebbe sembrare estremamente facile, ma non è così facile come sembra. Una volta arrivati ​​agio nella posa, è necessario impostare una forte intenzione e magra in uno stato meditativo. Con la pratica, potrete godere di grande gioia e felicità riempire il vostro cuore.

I benefici di Sukhasana

Questi sono alcuni vantaggi stupefacente del Sukhasana.

  1. Si diffonde un senso di calma e di pace per la mente e il corpo.
  1. Si rilassa il cervello.
  1. Vi sentirete tutta la stanchezza, lo stress, l’ansia e lascia il tuo essere.
  1. Il petto e colletto ossa sono ampliate.
  1. Il vostro allineamento del corpo è migliorato.
  1. Praticare questo asana aiuta allungare la colonna vertebrale.
  1. La schiena diventa più forte e più costante.
  1. Questo asana dà le ginocchia e le caviglie un buon tratto.

La scienza dietro The Easy Pose

Se si tiene premuto il diritto postura, come si pratica il Sukhasana, si crea un ambiente rilassante per la mente e il corpo. È necessario assicurarsi che il peso del corpo è distribuito in modo uniforme sulle ossa seduti quando si assume la posizione. Questo farà sì che le spalle sono nella stessa linea, come i fianchi e che la testa si trova proprio nel centro della colonna vertebrale. Può essere una sfida per rilassare le gambe come si sta seduti in questa posizione. Ma una volta padrone che, si diventa un professionista a questo asana. Per tutto questo, si richiede il nucleo di essere forte. Quando si esegue questa asana regolarmente, tutto il busto viene tonica. Quando tutto questo si estende la colonna vertebrale, si sposta l’attenzione al tuo cuore. Quando questo accade, si otterrà agio in questa posizione, e di ottenere sia l’equilibrio fisico e mentale.

Quando il corpo è costante, e la respirazione è sincronizzato e ampliato, si trova la gioia estrema. Poi, ti rendi conto che la tua mente, il respiro, e il corpo sono uniti, e il vostro cuore si libera di tutti gli oneri.

Pose preparatorie

Dandasana

Pose Follow-Up

Anulom-Vilom
Kapalbhati
Vajrasana
Uttanasana
Balasana
Dhanurasana

Lo Yoga è tutto di essere connessi a te stesso mettendo nel tentativo di correggere l’asana. Questo porta la pace, la gioia, e la facilità. Se si riesce a tessere questo asana nella vostra vita, si sposta attraverso di essa senza alcun timore o di panico.

Shanti Yoga – Come fare e quali sono i suoi vantaggi?

Shanti Yoga - Come fare e quali sono i suoi vantaggi?

Essere in pace è la cosa migliore possibile. ‘Shanti’, come si sa, è una parola sanscrita che deriva da ‘Shantham,’ che significa la pace, e la pratica Yoga Shanti ti dà esattamente questo.

Non è un metodo semplice, ti dispiacerebbe. La formazione coinvolge diventare fisicamente, mentalmente e spiritualmente intatto. Lo sforzo è del tutto vale la pena, però. Avendo le vostre energie in sincronia è grande, ed è un’esperienza che non si può descrivere a parole.

Curioso di provare, non è vero? Abbiamo ottenuto tutto quello che dovete sapere su di esso, proprio qui. Continuare a leggere.

Che cosa è Shanti Yoga?

Shanti Yoga è uno stile sviluppato da Shanti Gowan, un noto guru dello yoga con sede in Australia. Nato e cresciuto in India, è ben versato con il concetto di Yoga e Ayurveda e ottimizzato per sviluppare Shanti Yoga.

Shanti Yoga guarisce il dolore fisico e riduce problemi emotivi. Si tratta di una cura olistica e porta su benessere completo. Per coronare il tutto, Shanti Yoga è dolce, facile e semplice.

Questo stile funziona sul tuo corpo, mente e spirito. Gli aspetti fisici del metodo includono esercizi dolci e rilassanti che rinforzano le articolazioni, muscoli e ossa.

Dopo aver sistemato gli aspetti fisici, funziona sul vostro benessere emotivo attraverso la meditazione e respiro yogico. L’allineamento della fisica e mentale è ciò che rende Shanti Yoga stand oltre.

Shanti Yoga è una combinazione di respiro, yoga e meditazione. Essa aiuta nella guarigione attraverso la concentrazione, la coscienza e la consapevolezza del corpo.

Tutto questo, combinato con l’Ayurveda, Yoga Shanti rende completo e il migliore. Diamo uno sguardo al suo processo.

Pratica Yoga Shanti

Shanti Yoga pratica prevede tre passaggi, che sono yoga esterna, yoga interno, e yoga integrale.

Yoga esterno

Outer yoga è l’aspetto fisico di Shanti Yoga. Si compone di una serie di posizioni yoga che rafforzare il vostro corpo e aprono il vostro core. Fanno il corpo flessibile e agile tue membra.

Lo scopo di questo è quello di rendere il vostro corpo esterno sano e, quindi, proteggere e sostenere i tessuti interni.

Impariamo su alcuni Shanti Yoga Poses sotto.

1. Bhujangasana (Low Cobra Pose)

Bhujangasana o il Cobra bassa posa è una leggera variazione del cobra. Qui, non si estendono tanto quanto si fa in Cobra Pose. La posa assomiglia alla testa sollevata di un serpente. Bhujangasana è un backbend energizzante, ed è necessario tenerlo fino a quando si sente a proprio agio.

2. Bitilasana (mucca posa)

Bitilasana o la mucca posizione ricorda la posizione di una mucca, e quindi è chiamato così. La parola sanscrita ‘Bitila’ significa mucca. Bitilasana è un asana in ginocchio e funziona meglio se praticato al mattino. Mantenere la posizione per tutto il tempo che ti senti dentro.

3. Padmasana (Lotus posa)

Padmasana o la Lotus posa è la posizione di seduta perfetta che è anche la pratica tradizionale di seduta nell’antica India. Questa posizione è assunto a meditare. Si tratta di una versione più pronunciato di un semplice squat. Sit nel più a lungo possibile.

4. Vrikshasana (Albero Pose)

 Vrikshasana o l’albero di posa è un asana in piedi che è ideale per l’acquisizione di equilibrio. Si pratica con gli occhi aperti, a differenza di molti altri asana. L’asana è simile alla postura di un albero. Mantenere la posizione finché è possibile bilanciare su una gamba sola comodamente.

5. Adho Mukha Svanasana (Rivolta verso il basso Dog)

Adho Mukha Svanasana o verso il basso Dog fronte Pose è una posa rovesciata che assomiglia a un cane di flessione in avanti. Pratica l’asana a stomaco vuoto al mattino presto per i migliori risultati. Mantenere la posizione fintanto che non v’è alcuna trazione, allungamento, o di qualsiasi altro dolore.

Yoga interno

Lo yoga è la guarigione interiore e rafforzare gli organi interni attraverso il rilascio, la diffusione e la regolazione del flusso del Prana in tutto il corpo. E che è fatto con la pratica del Pranayama, che è la respirazione yogica.

Qui, si è in controllo della inspirazione e l’espirazione di aria e anche completamente consapevoli del processo.

Yoga integrale

Yoga Integrale mira ad armonizzare e bilanciare la psiche e trovare una connessione tra mente e corpo. Una volta che viene raggiunto, si diventa consapevoli della vostra anima e il suo posto nel grande spirito universale.

Benefici di Shanti Yoga 

  • Shanti Yoga diminuisce blocchi nel flusso Prana e aiuta a diffondere ad ogni centro, ogni terminazione nervosa, e ogni fibra del tuo essere.
  • Si rafforza il sistema immunitario.
  • Migliora modelli di sonno e ti permette di dormire meglio.
  • Esso fornisce calma mentale.
  • Shanti recupero aiuti di yoga da un intervento chirurgico o la chemioterapia.
  • Essa allevia il dolore muscolo-scheletrico.
  • Shanti Yoga migliora la flessibilità del corpo e riduce la rigidità.
  • Si guarisce disturbi psicosomatici.
  • Offre una soluzione efficiente per la perdita di peso e l’obesità.
  • Shanti Yoga può curare e prevenire la fibromialgia.
  • Riduce la pressione alta.
  • Essa aiuta a problemi articolari, artrite, e la riabilitazione.
  • Shanti yoga ri-eccita il corpo e combatte la fatica.
  • Stimola la circolazione dell’energia nel corpo e migliora la chiarezza mentale.

Le risposte degli esperti per i lettori Domande

Posso praticare lo Yoga Shanti mentre il recupero da un infortunio o di operazione?

Sì, ma solo dopo aver consultato il medico insegnante e lo yoga.

È Shanti Yoga religiosa?

No, Shanti Yoga ha elementi spirituali che aiutano a meglio te stesso.

Una combinazione di benessere mentale, fisico e spirituale è il modo migliore per vivere, e quando c’è un metodo collaudato facilmente disponibili che possono aiutare a raggiungere, si dovrebbe arrivare a imparare e praticare immediatamente. Assicurarsi Shanti Yoga una parte della vostra vita, e non ve ne pentirete. Vai avanti.

Sivananda Yoga – Tutte le Asana e dei loro benefici

Sivananda Yoga - Tutte le Asana e dei loro benefici

Lo sai? Yoga è l’unica tecnica in cui si possono trovare serenità mentale con energia fisica. Ci sono migliaia di asana yoga nei libri tradizionali. E ‘ovvio che una persona non può praticare tutti gli asana in un giorno. Ma la pratica e la padronanza alcuni può aiutare a guadagnare forza, diventare sicuro di sé ed energico.

Sivananda Yoga vendanta Dhanwantari ashram e dei suoi modi hanno riscosso un enorme successo nel corso degli anni. Questa forma di yoga è un tradizionale, meditativo e un processo lento. Swara yoga Swani Sivananda si compone di Pranayama (esercizi di respirazione), saluto al sole e 12 asana.

Pranayama:

Pur facendo pranayama, seguire questi semplici passi:

Fate un respiro profondo Chiudere la narice destra e respirare con la narice sinistra. Poi chiudere immediatamente narice sinistra e espirate con la narice destra. In questo modo provare respiro veloce cambiando le narici. Inspirare sempre lentamente. Questo aiuta ad eliminare il passaggio nasale. Quelle che hanno problemi respiratori devono consultare un medico prima di praticare questo.

Saluti Sun  sono anche un importante elemento di Sivananda Yoga. Tutto quello che devi fare è seguire questi semplici passi per iniziare:

Fase 1:  stare in una posizione diritta e portare le mani insieme in una posizione di preghiera. Qui si deve espirare.

Fase 2:  Ora inspirate e alzare le mani nella direzione verso l’alto, tenere insieme i palmi delle mani.

 Punto 3: Espirare e poi piegarsi in avanti per toccare i piedi con le dita.

Fase 4:  Ancora una volta inspirate e passo la gamba destra indietro, inarcare la schiena e sollevare il mento.

Fase 5:  Ora espirare e un passo indietro la gamba sinistra. Ora entrambe le gambe sono in una stessa posizione della plancia. Allungare il più possibile. Qui, il peso del corpo è completamente sulle mani ei piedi.

Passo 6:   Ora abbassare le ginocchia, petto e sulla fronte e toccare il suolo.

Passo 7:  Inspirare, tendere in avanti e la curva all’indietro. Tenere le braccia diritte. Questa posizione è anche conosciuto come Sarpasana o la posizione serpente.

Punto 8:  In questo passaggio, si deve espirare e sollevare il tuo corpo, fianchi e poi cercare di allungare il più possibile. Il peso di tutto il corpo è bilanciato correttamente sulle mani e le gambe.

Punto 9:  Inspirate e passo la gamba destra in avanti con la parte superiore del piede steso sul pavimento. Ancora una volta sollevare il mento e guardare dritto.

Passo 10:  Ancora una volta, verso il basso piegare per toccare i piedi con le dita.

Passo 11:  Inspirate e allungare le braccia all’indietro da sopra la testa.

Passo 12:  Espirate e dolcemente tornare alla prima posizione.

Dopo aver imparato Surya Namaskara, si ha la necessità di imparare le 12 posture o asana che sono inclusi nel Sivananda Yoga. Le 12 asana fondamentali di questa forma di yoga sono:

shirshasana:

Nel fare questo asana, si deve sedere prima sul pavimento in posizione Vajrasana. Ora mettete le mani a terra in modo tale che si sarà in grado di tenere il braccio sinistro con la mano destra e il braccio destro con la mano sinistra. Ora provate a collocare la sommità della testa tra i palmi delle mani. Quindi provare a prendere le gambe leggermente verso l’alto. Questo è noto come Ardha Shirshasana. Provate bilanciando in questo modo. Dopo che si impara con successo il bilanciamento, quindi provare a muovere le gambe in direzione verso l’alto in linea retta con il tuo corpo. Rimanete in questa posizione per 30 secondi e rilasciare. Ricordate sempre, il modo giusto per uscire da qualsiasi asana è il modo in cui si entra in esso.

Sarvangasana:

Questo è anche noto come stare spalla. Qui, si deve prima bugia su una stuoia e riposare la schiena sul pavimento. Allora dovete provare sollevare le gambe in direzione verso l’alto. Si può anche prendere il sostegno delle vostre mani per lo stesso. Cercate di riposare le mani su di voi indietro in modo che possano aiutare a rimanere stabile nella posizione. Una volta che le gambe sono in aria, cercare di portare loro in un allineamento rettilineo con il tuo corpo e allungare il più possibile. Rimanere in questa posizione per 30 secondi e poi rilasciarlo.

Halasana:

Quando si è costante nel Sarvangasana posa, cercare di portare le gambe verso il basso da sopra la testa. Ancora una volta, qui appoggiare il palmo delle mani sulla schiena al fine di sostenere la vostra posizione.

Matsyasana:

Sdraiatevi sulla schiena sul pavimento con le ginocchia piegate, i piedi sul pavimento. Inspirate e sollevare leggermente la parte superiore del corpo dal pavimento e far scorrere le mani sotto i glutei. Poi riposare i glutei sul dorso delle mani. Rimanere stabile per 15 secondi e rilasciare.

Paschimotthanasana:

Siediti sul pavimento con entrambe le gambe distese in avanti di fronte a voi. Allungate le braccia e il corpo in avanti e cercare di toccare le dita dei piedi. Piegate le ginocchia il più possibile e cercare di raggiungere le dita dei piedi.

Bhujangasana:

In questa posizione, è necessario posizionarsi in una posa curva che assomiglia ad un serpente. Dormire per terra in modo tale che la fronte tocca il suolo. Ora posizionare i palmi delle mani sotto le spalle in modo che venga nascosto vicino al corpo. Allungare le gambe in modo che la parte superiore dei vostri piedi preme verso il basso nella stuoia. Ora inspirate e premere lentamente le mani per allungare le braccia, inviando il petto verso l’alto. Questa posizione si presenta come un serpente e, quindi, è chiamato il cobra o il serpente posa.

Shalbasana:

Sdraiatevi sulla pancia con le mani appoggiate sotto le cosce e fronte appoggiata sul pavimento. Ora provate ad alzare la gamba sinistra fino a 10 pollici. Dopo di che, provare a fare lo stesso con la gamba destra troppo. Nella fase finale, farlo con entrambe le gambe.

Dhanurasana:

Questo è noto anche come posa di prua. Tutto quello che dovete fare è quello di sdraiarsi sul pavimento con la pancia toccare il suolo. Tenere le mani oltre il petto. Ora prendete un respiro profondo e sollevare le gambe e le cosce in su. Allo stesso tempo, si deve cercare di catturare le gambe con le mani. Rimanete in questa posizione per 30 secondi e rilasciare.

Ardha Matsyendrasana:

Sedersi sul pavimento con le gambe distese davanti a voi. Piegate le ginocchia, mettere i piedi sul pavimento e quindi scorrere il piede sinistro sotto la gamba destra. Posare la parte esterna della gamba sinistra sul pavimento. Passo il piede destro sopra la gamba sinistra e stare in piedi sul pavimento. Premere la mano destra contro il pavimento appena dietro la natica destra e impostare il braccio in alto a sinistra sulla parte esterna della coscia destra vicino al ginocchio. Il ginocchio destro punterà direttamente al soffitto. Qui, si deve espirare e girare verso il lato interno della coscia destra. Rimanete in questa posizione per circa 30 secondi e poi rilasciare. Prova a fare questo anche nel senso opposto.

Kaksana:

Mettete le mani sul pavimento di fronte i piedi con palmi verso il basso. Piega i gomiti e posizionare le ginocchia sulla parte superiore delle braccia sopra i gomiti. Un po ‘spostare il peso in avanti sopra le mani fino a quando i piedi vengono a poco a poco dal pavimento. Non hop in posizione. Tenere sempre a guardare il pavimento di fronte le mani mentre si tiene questa posizione. Mantenete la posizione per 10 secondi e poi rilasciarlo.

Padahastasana:

Stai dritto con i piedi toccano. Ora espirare e piegare verso il basso dalle vostre anche a toccare i piedi con le dita. Tenere le braccia tese in tutto il processo. Ora lentamente salire verso l’alto e tornare alla prima posizione.

Trikonasana:

Stai dritto, separare i piedi divaricati. Ora girare il piede destro fuori a 90 gradi e piede sinistro a 15 gradi. Assicurarsi che il peso del vostro corpo è bilanciato equamente su entrambi i piedi. Ora piegare il corpo verso il lato destro, verso il basso dalle anche. Mantiene la vostra vita retta, consentendo in tal modo la mano sinistra a venire in aria e la mano destra scende e tocca il suolo. Cercate di mantenere entrambe le braccia in linea retta. Ripetere sul lato opposto.

Bhakti Yoga – che cosa è e quali sono i suoi vantaggi?

Bhakti Yoga - che cosa è e quali sono i suoi vantaggi?

L’amore e la devozione rendere il mondo un posto migliore. Non pensi così? Ricchezza, fama, e una carriera professionale a spirale terrà in corso, ma fino a che punto? Ad un certo punto, si vuole realizzare lo scopo di tutto ciò che si fa e l’esperienza pura beatitudine. Se siete uno di questi individui, siete venuti nel posto giusto. Qui, si parla di Bhakti yoga e come esso ha il potenziale per cambiare il mondo. Continuate a leggere per scoprirlo.

Bhakti Yoga e la sua storia

Bhakti Yoga è stato parla nella Bhagavad Gita come devozione, dedizione, e la resa al concetto di Dio o di un aspetto forte che il praticante crede abbondantemente in e vorrebbe raggiungere la salvezza attraverso. Questa idea è stata presa dalla tradizione indù e sviluppato in varie sette, come Vaishnavism, Shivaismo e Shaktismo. Ogni setta ha una divinità che il praticante crede e si dedica a raggiungere più elevati livelli di coscienza. Bhakti Yoga è una pratica che vi farà capire che si non sono diversi da l’energia universale.

Un libro intitolato Bhagavata Purana spiegato ulteriormente il concetto attraverso trame e storie interessanti. Bhakti Yoga aumentato ad essere interpretata in vari modi, mantenendo integro il nucleo. C’è una forma di yoga chiamato Panchayatana Puja che adora molteplici divinità, ma ritiene che tutti sono manifestazioni diverse di una grande potenza.

L’unicità di Bhakti Yoga nel suo confronto con il rigido sistema delle caste e la rottura verso il basso per raggiungere tutti. donne casta inferiore, che di solito sono messi a più basso degli strati sociali, facevano parte delle tradizioni Bhakti troppo, rendendolo un percorso rivoluzionario.

Quando Bhakti Yoga viaggiato in Occidente, la maschera di religione indù che indossava è stato tolto, e la gente ha abbracciato lo indipendentemente dalle loro fedi e credenze. E ‘diventato una pratica in cui si abbraccia ciò che desidera il loro cuore per o un’idea o sensazione che essi sono attaccati. Così, Bhakti Yoga ora è diventato un fenomeno mondiale, migliorare la vita delle persone.

I praticanti di yoga Bhakti

Ci sono 4 tipi di praticanti Yoga Bhakti che la Bhagavad Gita menziona. Loro sono:

  1. Coloro che soffrono di ansia e stress e sono alla ricerca di sollievo.
  2. Di tipo 2 sono coloro che sono curiosi di conoscere Dio o un’energia spirituale più elevato e vorrei sapere di cosa si tratta.
  3. La terza categoria è costituita da coloro che si aspettano ricompense per seguire la pratica in questa vita o nell’aldilà.
  4. Il quarto sono coloro che desiderano sperimentare solo l’unione di sé a Dio e in attesa di niente altro dalla pratica.

Le diverse tonalità di Bhakti

Il livello e l’emozione di esprimere i propri sentimenti o l’amore con un concetto o divinità variano e seguenti sono alcuni tipi differenti:

1. Shanta – Qui, il devoto non è molto vocale circa la sua devozione. Lui è tranquillo e beato e rimane nel pensiero di Dio senza esprimerlo fuori molto.

2. Dasya – Il devoto cede completamente alla divinità e lo serve con la massima cura e attenzione. Simile a Hanuman servire il Signore Rama.

3. Vatsalya – In questa forma, il devoto ama incondizionatamente la divinità simile all’amore un genitore avrebbe nei confronti del figlio.

4. Sakhya – Il credente considera la divinità come il suo amico e condivide tutte le sue gioie e dolori con lui senza inibizioni o paura. Il rapporto è trasparente e veritiera.

5. Madhurya – Qui, il devoto è completamente imbevuto di amore di Dio e lo considera come il suo / la sua amata. Il devoto diventa un tutt’uno con il Dio, che è la manifestazione ultima della Bhakti.

Come pratica Bhakti Yoga

Non c’è un modo. Dal momento della sua nascita, alcuni formati sono stati disposti ad avere una persona in modalità Bhakti. Si può iniziare con il culto di base idolo e andare fino ad una realizzazione di unità con Dio.

Ci sono 11 i fattori fondamentali che lo Sri Ramanuja disposto in questo aspetto. Loro sono:

  1. Abhyasa , che è il pensiero continuo di Dio.
  2. Viveka , che è la riqualificazione dalla discriminazione verso nessuno.
  3. Vimoka è desiderio di Dio e noi stessi liberando da tutto il resto.
  4. Satyam è veridicità con i tuoi sentimenti e Bhakti.
  5. Arjavam è franchezza con i tuoi modi e comportamenti.
  6. Kriya sta aiutando e facendo del bene agli altri con tutto il cuore.
  7. Kalyana è desiderando salute e felicità a tutti.
  8. Daya sta mostrando compassione verso la sfortunata e aiutandoli.
  9. Ahimsa è la non violenza e la non-infortunio verso gli esseri viventi inutilmente o consapevolmente.
  10. Dana è la carità, dando a chi è nel bisogno.
  11. Anavasada è essere positivo e animata distribuire tali vibrazioni.

Il Bhakta deve arrendersi a Dio con la preghiera e adorandolo, cantando e cantando le sue preghiere attraverso una disciplina, e la formazione verso Dio. Un devozione punte e completa di aiuto resa a immergersi in Dio. Avere sotto forma di un Dio in mente diventa più facile per il Bhakta di pregare e di amore, invece di un concetto astratto.

Nella vostra routine quotidiana, pianificare un modello di pronunciare mantra, leggere le Scritture, e guardando meditabondo in forma di Dio in una foto o un idolo. Aumenta il tuo amore verso di lui fino a diventare inconsapevole del proprio corpo e rendi conto che sono uno con lui. Recita il suo nome, cantare le sue glorie, e assicurarsi che ogni tuo atto risuona Bhakti.

A casa vostra, tenere il posto pulito culto e decorare. Bruciare incenso e accendere una lampada nella presenza di Dio. Fare il bagno, indossare vestiti puliti, e sedersi a pregare per lui in qualsiasi modo si sceglie di.

Benefici di Bhakti Yoga

  • Bhakti Yoga ammorbidisce la tua personalità e ti tiene lontano dalle emozioni negative come la rabbia, l’ego e l’arroganza.
  • Ti dà la pace e la conoscenza.
  • Ci si sente gioiosa e piena di gioia attraverso Bhakti Yoga.
  • Si toglie la preoccupazione, l’ansia e la paura e si mantiene la calma.
  • Bhakti Yoga riduce i dolori e dolori.
  • Vi darà un’esperienza del divino.
  • Bhakti Yoga aiuta a controllare i vostri sensi e gestire situazioni difficili con facilità.

Ora, cerchiamo di rispondere alcuni dubbi comuni in materia di Bhakti Yoga.

Le risposte degli esperti per i lettori Domande

È Bhakti Yoga religiosa?

Non necessariamente. Si può adattarsi ad essere una pratica puramente spirituale che può essere seguita da una persona di qualsiasi fede o religione.

Se la nozione di Dio deve essere necessariamente in una forma divinità?

No, solo che diventa più facile se si è in una forma divinità. Il devoto avrà un riferimento stabile per concentrarsi su e meditare.

Tutti i problemi del mondo possono essere risolti con amore e devozione. Bhakti Yoga è un percorso che prende le persone attraverso di essa. E ‘un’emozione di purezza, amore incondizionato, e la massima devozione. Se ognuno di noi è pieno di tali sentimenti, non c’è spazio per l’odio. Si consiglia di provare Bhakti Yoga e diventare una parte di rendere il mondo un posto migliore.

Yoga aerea – che cosa è e quali sono i suoi vantaggi?

Yoga aerea - che cosa è e quali sono i suoi vantaggi?

Non è è affascinante a volare in aria? Non siamo tutti in soggezione i trapezisti nei circhi che girare e girare mentre sospeso in aria? Non sarebbe bello fare una cosa del genere? Se la vostra risposta è sì, lo yoga aerea è quello che si dovrebbe fare. Luce e rigenerante, è tutte le cose buone. Date un’occhiata qui sotto per scoprire ciò che lo yoga aerea è tutto.

Che cosa è lo Yoga aerea?

Yoga aerea o lo yoga anti-gravità è una combinazione di asana yoga tradizionale, acrobazie, e passi di danza fatto sospesi in aria con l’aiuto di un amaca. E ‘stato concettualizzato circa un decennio fa dai professionisti del fitness a New York per fare sessioni di allenamento più piacevole. Inoltre, certe pose di yoga impegnative che sono difficili da assumere a terra sono molto più facili da praticare quando si è sospeso in aria. È possibile provare tutte le posizioni yoga sospese in aria, con qualche appositamente adattato per lo yoga aerea.

Air Yoga e Yoga antigravità sono alcuni degli altri nomi di Yoga aerea. Per praticare lo Yoga aerea, è necessario un amaca sospesa al soffitto con catene di supporto circa 2 o 3 piedi da terra o secondo la vostra convenienza. Non c’è bisogno di preoccuparsi la lacerazione amaca con il peso del vostro corpo e la pressione si spinta su di esso durante l’esercizio fisico come si può prendere il peso fino a 300 chili. L’amaca aggiungerà varietà alla vostra sessione di yoga, e il divertimento di fare asana nell’aria è ineguagliabile.

Come fare Yoga aerea (Anti-Gravity Yoga)

1. procedura

Prendete un amaca in materiale di nylon ad alta densità e la sospende dal soffitto ad un livello conveniente per la vostra altezza. Si può legare sia presso i fianchi o le braccia. Prendi il tuo lettuccio troppo, come si può posizionarlo sul terreno sottostante la sospensione e mettere i piedi su di esso ogni volta che si tocca il terreno tra pose o in pose in cui una parte del tuo corpo è toccare il suolo.

Sospensione dalla amaca facilita pressione sul vostro corpo, crea uno spazio nelle articolazioni, decomprime la colonna vertebrale, e ti fa più mobile. Ora, questa è una situazione ideale in cui si arriva a praticare tutte le asana che avete trovato difficile pratica su terra. Inverse pone come Sirsasana e Halàsana diventano molto più facili in aria. Non ci sarà nessuna pressione sulla testa e la colonna vertebrale, evitando così dolori al collo e alla schiena. Sarete in grado di fluire attraverso una serie di yoga tradizionale pone facilmente, come Tadasana, Adho Mukha Svanasana, Gomukhasana, ecc, con il massimo divertimento di farlo sospesa in aria.

Mentre facevo queste pose, assicurarsi di collegare il respiro ai movimenti, va più in profondità la posa e tenere premuto per un tempo più lungo. Come, ci sarà meno dolore e la pressione sul vostro corpo mentre si sta sospeso, tenendo la posizione per un tempo più lungo diventa più facile, garantendo una migliore comprensione delle posizioni yoga che possono essere implementate a terra.

2. sicurezza

Yoga aerea è sicuro fino a quando si impara e pratica sotto la guida di un istruttore di yoga certificato. L’istruttore vi aiuterà a eseguire le pose nel modo giusto, risparmiando da lesioni. Assicurati di non sospendere te troppo alta da terra per evitare di cadere e farsi male. Si dovrebbe essere cauti circa la quantità di tempo che passate a testa in giù in quanto potrebbe portare a complicazioni.

3. Consigli

  • Assicurati di essere a piedi nudi e con indosso abiti di cotone sciolti per una facile manovrabilità attraverso il materasso.
  • Prendere un pasto leggero e bere molta acqua prima di pratica per preparare un allenamento intenso.
  • Evitare l’alcool e il fumo o l’assunzione di qualsiasi droga prima di una classe di yoga aerea.
  • Non applicare qualsiasi lozione per le mani come potrebbe diminuire la vostra presa sull’amaca.
  • Ricordarsi di togliere tutti gli accessori e tagliare le unghie prima della sessione per evitare danni alla amaca.

4. Precauzioni

E ‘meglio evitare di Yoga aerea in caso di gravidanza, hanno malattie degli occhi, da poco subito un intervento chirurgico, hanno problemi di cuore, problemi ossei, alta o bassa pressione sanguigna, fianchi protesi, e blocco del passaggio nasale. Se si è affetti da artrite o glaucoma, è meglio evitare l’esercizio.

Inoltre, se si soffre di condizioni interne per le orecchie, vertigini, lesioni alla testa, l’obesità, o ferite o che hanno la tendenza a svenire, o se si stanno assumendo farmaci che possono causare sensazione di testa vuota, è meglio evitare la pratica.

5. Benefici Yoga Aeree

  • Yoga aerea vi renderà più flessibili e aumentare la vostra attenzione
  • Sarà rafforzare i muscoli e alleviare lo stress
  • Dà l’esperienza di un esercizio salutare impegnando tutti i muscoli
  • Il metodo è ideale per la schiena, e facilita la tensione nelle articolazioni dell’anca e della colonna vertebrale
  • L’esercizio è anti-invecchiamento e ritarda l’insorgenza di problemi cardiaci
  • Migliora la circolazione sanguigna e disintossica il sistema
  • tratti di yoga aeree e rinforza il corpo
  • Essa si baserà forza e la mobilità nel vostro corpo
  • Si rilassa il corpo e solleva il morale
  • La pratica allinea il vostro corpo e la vostra mente Centri
  • Esso si basa il vostro core e la forza parte superiore del corpo
  • Riequilibra il tuo essere e rinnova la tua energia
  • Il metodo determina l’armonia e pace alla tua mente

Ora che sappiamo che cosa Yoga aerea comporta, diamo uno sguardo ad alcune delle domande più frequenti riguardanti la pratica.

Le risposte degli esperti per le domande dei lettori

Sarò in grado di fare Yoga aerea in prima classe?

Sì, con un buon istruttore, si sarà in grado di scegliere il metodo nella prima classe e la pratica con successo.

Cosa devo portare con sé alla mia classe di Yoga aerea?

Prendete una bottiglia d’acqua, un asciugamano sudore, e una mente aperta per imparare e praticare bene.

Come ci si sente dopo una seduta di Yoga aerea?

Vi sentirete più leggero e rinfrescato dopo una sessione di Yoga aerea.

Che cosa succede se ho paura di altezza?

In Yoga aerea, non si è da più di 3 pollici da terra. E la maggior parte del tempo, il peso è distribuito tra l’amaca e pavimento.

Ho bisogno di essere un praticante di yoga per fare Yoga aerea?

Non necessariamente bisogno di essere un praticante di yoga per fare Yoga aerea. Tutto ciò che serve è la volontà di imparare e la pratica.

Yoga aerea è un ottimo modo per comprendere le dinamiche del corpo con il suolo e quando sospesi nell’aria. Si tratta di un allenamento divertente che ti dà una mai prima esperienza di volo. Partecipare a una classe di yoga aeree e vivere la magia che si snoderà.

Che cosa è Kukkutasana yoga e quali sono i suoi vantaggi?

Che cosa è Kukkutasana yoga e quali sono i suoi vantaggi?

Sanscrito: कुक्कुटासन; Kukkut – Gallo / Gallo, Asana – Pose; Pronunciato come – cuoco-KETA-Sana

Questo asana è chiamato così perché assomiglia un gallo. Questo asana è stato citato in antiche scritture yoga come l’ Hatha Yoga Pradeepika e il Gheranda Samhita. È una posizione complicato che richiede resistenza del braccio da eseguire bene.

Che cosa dovreste conoscere prima di fare questo asana

Come gli altri yoga asana, è essenziale che il vostro stomaco e l’intestino sono vuote quando si pratica questo asana. Assicurarsi che vi sia uno spazio di almeno quattro a sei ore tra il pasto e la pratica. Questo vi darà abbastanza tempo per digerire il cibo e generare energia per la vostra pratica.

Inoltre, le mattine sono l’ideale per praticare lo yoga. Ma, nel caso in cui non si può praticare lo yoga al mattino, le serate sono un buon momento troppo.

Livello: intermedio / avanzato
Stile: Ashtanga Yoga
Durata: 1 a 5 minuti
Ripetizione: Nessuno o pochi come per convenienza
si estende: Arms, Spine
Rafforza: spalle, gomiti, polsi, Giunti

Come fare la Kukkutasana

  1. Per iniziare questo asana, si deve sedere a gambe incrociate in Padmasana.
  2. Montare le braccia tra il divario della coscia e del polpaccio muscoli, e lasciare che i palmi delle mani toccano il pavimento attraverso questa lacuna.
  3. Stendere le dita, assicurando che puntano in avanti.
  4. Spingere i palmi delle mani, per quanto è possibile. Poi, inspirate mentre si tenta di alzare tutto il tuo corpo. I palmi delle mani devono sostenere il peso del corpo. Con la pratica, si sarà in grado di raggiungere l’equilibrio.
  5. Respirare normalmente come si rimane in questa posizione per tutto il tempo che sono confortevoli.
  6. Espirate e rilasciare la posa. Rientro a terra.

Precauzioni e controindicazioni

Questo asana è uno avanzato. Se si dispone di problemi polmonari e cardiaci, un ingrossamento della milza, o ulcere gastriche, evitare di fare questo asana.

Se sei un principiante, è necessario praticare sotto la supervisione di un istruttore di yoga con esperienza.

Consigli per principianti

Come un principiante, potrebbe essere difficile ottenere questo asana destra. Questi puntatori vi aiuterà a mantenere la posizione con facilità.

  1. Trasforma il tuo sguardo a un certo punto focale a distanza e concentrarsi su di esso. Questo dovrebbe aiutare a mantenere l’equilibrio.
  2. Assicurarsi che la schiena è eretta. Non slouch mentre si è in questo asana.
  3. Se si fatica a scivolare le braccia verso il divario tra le gambe piegate, si potrebbe olio tue membra per rendere più facile.

Avanzate Pose Alterazione

Si tratta di una posa avanzata che scaturisce dalla Padmasana base. Non v’è alcuna posa avanzato per questo asana. Tuttavia, ci sono variazioni a questa posizione.

  1. Urdhva Kukkutasana
  2. Parsva Kukkutasana

I benefici del gallo Pose

Questi sono alcuni vantaggi stupefacente del Kukkutasana.

  1. Questo asana rende i muscoli delle braccia e delle spalle forti.
  2. Essa contribuisce anche a rendere il petto più ampio.
  3. Le gambe sono allentati in su.
  4. Questo asana costruisce l’equilibrio e la stabilità e aiuta anche a concentrarsi.
  5. I contratti perineo durante questo asana, di conseguenza, si rafforzano i muscoli.
  6. Questo asana attiva e regola il Muladhara Chakra.
  7. Stimola il sistema digestivo.
  8. Aiuta ad alleviare il disagio mestruale e dolore all’anca.

La scienza dietro l’Kukkutasana

Avete bisogno non solo la forza e la flessibilità per fare questa posizione, ma è necessario anche un bel po ‘di forza di volontà. Per questo, è necessario padroneggiare il Padmasana prima. Una volta che i fianchi sono aperti e flessibili, è necessario disporre di braccia forti per essere in grado di tenere il peso del corpo mentre si bilancia mezz’aria. È inoltre necessario il potere nel vostro addome, petto e spalle per ottenere attraverso con questa posizione. Ma una volta che tutto questo è a posto, è necessario per ottenere la vostra mente a concentrarsi. Questa è la parte più impegnativa. È necessario concentrarsi costantemente l’energia vitale. Per fare questo, è necessario un adeguato controllo sulla vostra respirazione. È necessario attivare la vostra attenzione verso l’interno e concentrarsi su Dharana e Dhyana. Questo asana è la prova di come la fisica pratica può aiutare la meditazione. Non solo questo asana tonificare il corpo fisicamente, ma allena anche la mente.

Pose preparatorie

Surya Namaskars
Ujjayi Pranayama
Mula Bandha
Uddiyana Bandha

Pose Follow-Up

Gupta Padmasana
Urdhva Padmasana in Sarvangasana
Sirsasana II
Urdhva Kukkutasana (con la testa sul pavimento)

Questo asana ha bisogno di anni di formazione, grande forza fisica, e la disciplina mentale per perfezionarla. Ma il viaggio verso la padronanza che vi insegnerà un bel po ‘di te e ti fanno un, più forte e più calma persona più felice.

Pranayama – yogica Breath Control

Pranayama - yogica Breath Control

Pranayama è la scienza yogica del controllo del respiro. Yoga insegna che la respirazione può essere regolato e controllato per vari salute e benefici spirituali.

L’uomo inspira ed espira da quando è nato fino alla sua morte. La respirazione fornisce l’energia vitale necessaria per il sostentamento del corpo. A volte il respiro è superficiale e talvolta è profonda. A volte il respiro si ferma per un momento o giù di lì. Tutti questi accadano naturalmente, anche durante il sonno. Si tratta di un’attività inconscia, controllato dal nostro sistema nervoso centrale.

Pranayama consiste di tecniche yoga, non solo per farvi consapevoli di questo processo di respirazione, ma anche di controllarlo. L’inalazione (chiamato Puraka), espirazione (chiamato Rechaka) e l’arresto del respiro (chiamato Kumbhaka) sono praticati consapevolmente nelle varie tecniche di pranayama. Attraverso queste tecniche, si può eventualmente controllare il prana sottostante, che è l’energia sottile responsabile per la vita stessa.

Il controllo prana è come cercare di controllare un elefante selvaggio. Sembra impossibile all’inizio. Ma con la pratica costante, il prana, come l’elefante, può essere messo sotto controllo. Questo è l’obiettivo del pranayama.

Prana e la mente hanno uno stretto rapporto. La mente ei sensi hanno bisogno di prana per funzionare. La mente può cessare di essere durante il sonno profondo, ma il prana è sempre attiva fino si lascia il corpo. Quindi, nelle Upanishad, Prana è dichiarata come anche superiore alla mente e dei sensi. Quando il prana è controllata, la mente diventa controllato in modo naturale.

Gli antichi riconosciuto che il tasso di respiro aveva una correlazione con la longevità. Gli animali che respirano hanno veloce più breve durata. Ad esempio, i cani respirare al ritmo di 20-30 volte al minuto e possono vivere per 10-20 anni. La tartaruga gigante respira ad una velocità di 4 volte al minuto e vive fino a 150 anni. Abbassare la frequenza respiratoria, maggiore è la durata della vita. Gli esseri umani respirano a una velocità di circa 15 volte al minuto. In yogi avanzati, il tasso medio respiro è molto più basso e questo contribuisce alla loro lunga vita. Lower frequenza respiratoria riduce il carico sul cuore e mantiene in corso per più anni.

In Patanjali Yoga Sutra, Pranayama è indicata come quarta fase o parte dello Yoga. Di solito è fatto dopo asana o posture. Essa conduce il praticante alla fase successiva chiamata Pratyahara o internaliing della mente. Le tecniche di pranayama sono stati sviluppati come prelude alla meditazione. La mente è costantemente invaso da modelli di pensiero o ‘vrittis’ che sembrano incontrollabili. La pratica del pranayama lentamente e costantemente porta queste modifiche sotto controllo. La meditazione richiede una mente tranquilla e pranayama è un ottimo modo per raggiungere tale immobilità.

Ci sono vari tipi di pranayama, ma il più importante è l’Anulom Vilom Pranayama. Consiste di inalazione (puraka), ritenzione del respiro (Kumbaka) ed espirazione (rechaka). Questo è menzionato in vari testi, tra cui le Upanishad, Purana, Hatha Yoga Pradeepika, Siva Samhita, Uddhava Gita, Tirumandiram, ecc per citarne alcuni. La maggior parte dei testi consiglia un rapporto di 1: 4: 2 per l’inalazione, l’azienda di respiro e l’espirazione. La respirazione avviene alternativamente, prima attraverso la narice sinistra e poi attraverso la narice destra, che è considerato come un ciclo di pranayama. Il numero di giri e la durata di ogni turno definiscono i vari livelli della pratica pranayama. Questo processo porta lentamente sul controllo della respirazione. La respirazione diventa più profonda e più lenta aumentando l’efficienza dei polmoni e diminuisce la pressione sul sistema cardiaco.

Buoni atleti hanno un tasso del battito cardiaco basale di circa 60, mentre il cuore umano medio fa 72 battiti al minuto. È un segno di sistema cardiaco forte ed efficiente, che è richiesto per prestazioni più elevate. Con la pratica pranayama, vediamo risultati simili nella frequenza cardiaca, come le funzioni di sistema in modo più efficiente.

L’Hatha Yoga Pradeepika menziona altri tipi di pranayama così, ognuno con un vantaggio specifico. Sono Surya Bheda, Ujjayi, Sitali, Bhastrika, Bhramari, Murcha e Plavini. Kapalabhati è elencata in Shad karma piuttosto che sotto Pranayama, anche se oggi viene insegnato come una forma di pranayama.

Così vediamo che il pranayama ha un effetto diretto sul corpo e la mente. Migliora la salute, la longevità dà, dà una misura mente serena per la meditazione e la contemplazione e crea un senso di benessere. Questo è il motivo pranayama è ugualmente popolare tra gli appassionati di fitness e ricercatori spirituali.

Come tenere un corretto allineamento Chaturanga

 Come tenere un corretto allineamento Chaturanga

Un paio di anni fa, mi sono fatto male della cuffia dei rotatori muscolare in Vinyasa di classe. Di conseguenza, ho completamente omesso chaturanga dandasana dalla mia pratica, scegliendo invece di tenere plancia posa per alcuni secondi, mentre i miei compagni di yogi proseguite per il resto del Surya Namaskara .

Quando di recente ho deciso che era tempo di reintegrare chaturanga , sono stato sorpreso di scoprire che ero completamente fuori allineamento. Peggio ancora, il mio cervello sembrava aver dimenticato ciò che un chaturanga corretto dovrebbe guardare e sentire come! Sono stato informato da un istruttore di yoga che chaturanga NON è un pushup! (Ora si sa, anche.) Cos’altro mi manca?

Chaturanga Dandasana, chiamato anche il personale di quattro membra pongono, è tradizionalmente un asana di transizione tra plancia posa e il cane rivolto verso l’alto. Si tratta di una posa fondamentale sia in Ashtanga yoga e qualsiasi classe Vinyasa flusso che prepara il corpo per inversioni e gli equilibri del braccio, ed è una posa intensamente impegnativo. Chaturanga rafforza il corpo superiore, centrale e quadricipite come nessun altro asana. Si tratta di una posa yogi amano odiare. Molti di noi hanno sviluppato la tendenza a correre attraverso di essa in modo che possiamo passare a asana più facili. Ma breezing attraverso chaturanga può portare a scarsa allineamento, e alla fine, lesioni al cingolo scapolare e parte bassa della schiena. lesioni comuni che derivano da disallineamento in chaturanga sono tendinite bicipite, rotture della cuffia dei rotatori (sì, sono io), una lussazione della spalla, legamenti strappati e lesioni da stress ripetitivo. Per capire meglio l’allineamento chaturanga, abbiamo bisogno di sapere un po ‘su l’anatomia della spalla prima.

Anatomia di Chaturanga Dandasana

Le spalle

Il cingolo scapolare, o complesso della spalla, ospita l’articolazione della spalla. L’articolazione della spalla, detta anche gleno-omerale, è un giunto sferico che è simile all’articolazione dell’anca nell’aspetto e nel suo funzionamento. La testa del braccio superiore è chiamato dell’omero, (questo è considerato la parte palla dell’articolazione della spalla) e l’omero siede superficialmente nella sua presa sul scapola, basandosi principalmente sui legamenti circostanti e muscoli del serratus e rombi a tenerlo in posizione. Questo rende l’articolazione della spalla intrinsecamente instabile ed è relativamente facile per venire fuori dal suo zoccolo. Di tutte le articolazioni nel vostro corpo, l’articolazione della spalla non è quella in cui si desidera eseguire il dump il tuo peso in. Ora che abbiamo capito alcuni dei principi fondamentali di anatomia spalla, esploriamo i disallineamenti più comuni e le relative correzioni.

I problemi di allineamento più comuni che si verificano in chaturanga Dandasana stanno lasciando le spalle si muovono sotto i gomiti, avendo le spalle vanno in estensione o una combinazione di entrambi. Mantenendo l’intero cingolo scapolare integrato vuole forza superiore del corpo, e quando le scapole si staccano l’avanti e indietro tondo, tutto il nostro peso viene scaricato in queste articolazioni instabili superficiali. Pertanto, è particolarmente importante per disegnare le spalle sul retro prima di entrare in Chaturanga. Il posto migliore per impostare l’allineamento della spalla è in plancia posa. Qui si vorrà trarre le spalle indietro e insieme durante l’apertura al petto. Si può immaginare che si sta cercando di spremere il succo di una clementina che si tiene in mano tra le scapole.

Capo

In cui si imposta la vostra attenzione, la mente seguirà. La stessa regola vale per il nostro sguardo, o drishti . I suoi drishti dovrebbero essere sul pavimento due a tre pollici di fronte al vostro naso. Rilasciare delicatamente il mento verso il collo. Mantenere la corona di estendere la testa e attiva. Non far cadere la testa in giù verso il tappetino o alzare lo sguardo verso il cielo come in cane verso l’alto. I lobi delle orecchie dovrebbero essere in linea con i capi delle vostre spalle, fianchi e tacchi. Immaginate di energia vitale viene incanalata dalla punta delle dita dei piedi attraverso la colonna vertebrale e la fioritura fuori dalla sommità della testa, in un brillante fiore di loto d’oro petali.

Mani

In plancia posa, le mani devono essere direttamente sotto la testa di spalle. Una volta che si sposta in Chaturanga, il capo delle articolazioni della spalla arriverà davanti alle mani. Verificare che i palmi delle mani vengono premuti saldamente nella vostra stuoia di yoga. Vedo spesso dita di presa il tappeto. Ciò pizzicare i nervi ai polsi, in modo da tenere le dita divaricate e piatta come un geco di. Linea flessione dei polsi parallelo con la parte superiore del tappeto e puntare il dito medio verso l’alto e verso il basso.

gomiti

gomiti strombate sono un segno sicuro che il vostro chaturanga non è allineato. Mentre era ancora in plancia posa, rotolare all’interno del gomiti in avanti verso la parte anteriore del tappetino. Ora, immaginate incollaggio i gomiti nelle costole in modo che rimangano in linea con la tua vita. Quando si arriva in chaturanga, ci dovrebbe essere un angolo retto di 90 gradi tra il braccio e l’avambraccio. Il capo della spalla e il gomito dovrebbe essere nello stesso piano. Spesso, vedo yogi cadere le spalle inferiore rispetto ai loro gomiti. Quando questo accade, il peso del peso del corpo viene spinto nelle articolazioni della spalla, indossando i legamenti ei muscoli circostanti faticose.

Nucleo

Se fatto correttamente, chaturanga Dandasana è un esercizio di base straordinaria. Per coinvolgere il nucleo, tirare la pancia in verso il vostro ombelico, impegnarsi mula bandha e al fuoco fino quei quadricipite. Fortemente impegnando le gambe aiuta ad attivare il nucleo. Se aiuta, immaginare che indossa un corsetto che arriva fino in fondo per l’osso pubico. Ora, visualizzare allacciatura up che corsetto dal pube su un massimo, tirando i lacci stretti, come si va.

Eliminare il coccige leggermente e respirare. Se siete nuovi a chaturanga, si può iniziare a sentirsi un leggero tremito nella pancia. Questo è un buon segno e significa che si sta lavorando i muscoli addominali.

Fianchi

In chaturanga, i fianchi dovrebbe essere alla stessa altezza della testa delle spalle. Entrambi gli spostamenti più comuni che si verificano sono o cadendo i fianchi o tenerli sollevati in posizione luccio. Nessuno dei due lavori. Quando si rilascia i fianchi, si mette un sacco di tensione sulla parte bassa della schiena e l’inguine. Sconfigge l’intero scopo di costruire core e forza superiore del corpo. Sollevando il fondo, d’altra parte, sembra come un’alternativa allettante, ma in questo modo sarà messo sforzo supplementare sulle articolazioni delle spalle. Così, domare quei fianchi e tenerli sullo stesso piano la testa, le spalle e tacchi. Ricordate, coinvolgere il nucleo sarà rendere questo molto più facile.

Inserimento e holding Chaturanga Dandasana

Inizia entrando in tabella di posa sul tappeto yoga. Dai un’occhiata alle vostre mani e confermano che sono direttamente sotto le spalle. Spiega le tue dita in modo uniforme fuori, con il dito medio puntato verso l’alto e parallela al bordo esterno del tappetino. I suoi pieghe del polso dovrebbe essere parallelo alla parte superiore del vostro tappeto. Ruotare gli occhi dei gomiti fuori e in avanti. Raggiungere i talloni indietro, sollevare le ginocchia fuori dal tappeto di entrare in plancia posa. Coinvolgere il vostro core come si elimina il coccige e si estendono attraverso la parte superiore della testa.

Con l’eccezione dei bracci, plancia allineamento è analogo a tadasana . Tenere plancia per alcuni respiri per costruire la forza e la condizione del nucleo. Come si esegue questa operazione, visualizzare mentalmente l’allineamento prima di trasferirsi in Chaturanga. Dalla plancia, spostare il corpo in avanti in modo che siano sulla punta delle dita dei piedi e le spalle sono di fronte a vostre mani. Attivare le gambe, specialmente i quad e tenere che risale attivamente attraverso i talloni. Incollare i gomiti verso le costole e lentamente piegare i gomiti ad un angolo di 90 gradi, mantenendo la testa della spalla sopra i gomiti. Parte superiore delle braccia devono essere parallele al pavimento. Posizionare le drishti parecchi pollici di fronte al vostro tappeto, pur mantenendo una linea retta attraverso i lobi delle orecchie, fianchi e tacchi.

Chaturanga è una posa dinamica, quindi preparatevi, si potrebbe iniziare a tremare. Inizialmente, si può solo essere in grado di tenere chaturanga per alcuni secondi. Quando hai finito, semplicemente fatto tutta la strada fino alla vostra stuoia o nel cane rivolto verso l’alto.

Modifiche utili e Attrezzeria Chaturanga allineamento

Entrando in una modifica non è qualcosa di cui vergognarsi. Modifiche e oggetti di scena sono lì per aiutare a prevenire gli infortuni, rafforzare i nostri muscoli e talvolta anche per aumentare l’intensità di una posa. Fortunatamente per noi, chaturanga ha diverse modifiche.

Invia il tuo Knees

Portare le ginocchia verso il basso per il vostro tappeto aiuta prendere un po ‘del peso-cuscinetto fuori della parte superiore del corpo. Se si sceglie questa opzione, ricordate che il vostro filo a piombo si concluderà nel ginocchio. Se avete le ginocchia sensibili, è possibile utilizzare una coperta per attutire le rotule. È possibile scegliere di mantenere le dita dei piedi arricciate sotto sul tappeto o sollevare i piedi da terra, che li attraversano in aria dietro di voi.

Utilizzare il Muro

Prima di entrare in chaturanga, impostare la tavola con le piante dei piedi e tacchi pressanti in una parete. Ciò contribuirà a mantenere le gambe e muscoli del core impegnati come si arriva giù in Chaturanga.

Utilizzare un blocco di yoga

È possibile utilizzare un cuscino o un blocco di yoga sulla impostazione più ampia, appena sotto i fianchi, per darvi un punto di riferimento fisico al punto in cui il petto e fianchi dovrebbero essere. Ricordarsi di librarsi sopra il blocco o sostenere; non è un posto per liberare il vostro peso in. Trovo questa modifica per essere molto impegnativo.

Utilizzare una cinghia di yoga

Loop una cinghia di yoga intorno le braccia, appena sopra i gomiti. Usalo per tenere i gomiti dal dispiegamento di distanza dalla tua vita. La cinghia vi darà un senso di sicurezza in quanto letteralmente tiene in allineamento.

La pratica rende perfetti

In una tipica classe vinyasa, chaturanga dandasana viene eseguita una media di 20 a 30 volte. In una classe di yoga Ashtanga, che il numero è ancora più elevato. Si può vedere perché è così importante per ottenere il nostro diritto di allineamento. Lo yoga è tanto di imparare ad ascoltare i nostri corpi come si tratta di perfezionare i nostri asana. Quindi prendere il tempo di scavare in e capire l’allineamento chaturanga corretta. Non solo si sarà proteggendo il corpo da un infortunio, imparerai a praticare la pazienza con se stessi.